Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Iniziative nell'ambito delle celebrazioni di "Sa Die de sa Sardigna" 2010
Pubblicati 5 nuovi avvisi relativi a "Sa Die". 3 di questi prevedono la concessione di contributi a organismi di rappresentanza di emigrati sardi, associazioni senza scopo di lucro, enti locali e istituzioni scolastiche; mentre gli altri 2 avvisi prevedono la concessione di 1 premio a un giovane laureato e 5 premi agli istituti scolastici della Sardegna.

L'Assessorato regionale della Pubblica istruzione informa che sono aperti i termini per la presentazione di proposte per iniziative da realizzarsi nell'ambito delle celebrazioni di "Sa Die de sa Sardigna" che, nell'annualità 2010, è dedicata a un approfondimento e a una riflessione sulle vicende storiche del popolo sardo.

50mila euro è lo stanziamento destinato alle associazioni senza scopo di lucro con sede legale in Sardegna e agli organismi di rappresentanza di emigrati sardi. Gli interessati dovranno inviare la domanda di contributo all'Assessorato, con raccomandata, entro il 28 gennaio 2011. I progetti dovranno essere realizzati entro novembre 2011.

Anche per gli enti locali sono disponibili 50mila euro. Le domande di contributo dovranno pervenire, sempre a mezzo raccomandata, entro il 20 gennaio 2011. I progetti dovranno essere conclusi e rendicontati entro novembre 2011.

Per le scuole sarde, invece, sono disponibili 45mila700 euro. Domande entro il prossimo 25 gennaio.

L'Assessorato, inoltre, ha previsto la concessione di sei premi.

Un premio di 4500 euro sarà assegnato a un giovane laureato per una tesi sulla storia della Sardegna – limitatamente al periodo storico che intercorre tra il XVI secolo e il 1815 compreso. La selezione è aperta ai candidati in possesso dei seguenti requisiti:
• residenza in Sardegna;
• laurea triennale, magistrale/specialistica ed equipollenti ottenuta "in corso" non prima dell'anno accademico 2007/2008, presso le università di Cagliari o Sassari, in una tra le seguenti facoltà: Lettere e Filosofia, Scienze della Formazione, Scienze Politiche;
• età inferiore ai 30 anni alla data di scadenza del bando;
• reddito personale complessivo lordo non superiore a 20mila euro.
I laureati interessati dovranno inviare la domanda di partecipazione entro il 30 gennaio 2011.

Infine, cinque premi da 4mila euro ciascuno saranno assegnati alle scuole della Sardegna. Ogni istituto potrà partecipare con un solo elaborato di gruppo, che potrà essere composto, oltre che in italiano, in sardo o inglese. Domande entro l'11 febbraio 2011.

Informazioni e chiarimenti su tutti gli avvisi possono essere richiesti al Servizio Lingua e cultura sarda:
Dott.ssa Carla Romagnino (responsabile del procedimento), tel. 070 6064948 – e-mail: cromagnino@regione.sardegna.it
Dott.ssa Cristina Baiocchi, tel. 070 606 4544 – e-mail: cbaiocchi@regione.sardegna.it

Consulta i bandi:
- contributi ad associazioni e organismi di rappresentanza
- contributi agli enti locali
- contributi alle scuole
- premio per i laureati sardi
- premi per gli istituti scolastici




Informazione a cura dell'Urp della Presidenza



Ultimo aggiornamento: 03.01.11
Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2017 Regione Autonoma della Sardegna