Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Gli indirizzi attuativi per i "cantieri comunali per l'occupazione"
Fornite dall'Assessorato degli Enti locali indicazioni e chiarimenti sulle assunzioni, alla luce delle nuove disposizioni nazionali e regionali.

L'Assessorato degli Enti locali ha fornito gli indirizzi attuativi per le assunzioni di personale nei progetti comunali per l'occupazione (i cosiddetti "cantieri comunali").

Tali progetti, attuabili anche tramite convenzione con imprese, preferibilmente cooperative sociali di tipo B, consentono ai comuni di:
- fronteggiare l'emergenza sociale;
- attuare interventi urgenti anticrisi per dare un'opportunità di lavoro a disoccupati e inoccupati che non usufruiscono di indennità di disoccupazione, mobilità o altre sovvenzioni pubbliche.

Ciascun Ente potrà utilizzare fino al 25 per cento delle risorse trasferite dalla Regione per realizzare progetti finalizzati al superamento dell'arretrato amministrativo in materia di condono edilizio e/o di rilascio di autorizzazione paesaggistica e alla creazione e gestione delle relative banche dati. Tali interventi dovranno essere cofinanziati dal Comune con un contributo pari al 20 per cento del costo del progetto, proveniente dalle risorse assegnate dal Fondo unico per gli enti locali.

L'Ente che intende realizzare questo tipo di progetti dovrà presentare alla Regione, oltre alla documentazione già prevista, una scheda integrativa, predisposta sul nuovo modulo fornito dall'Assessorato.

Consulta i documenti
Consulta il procedimento


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza



Ultimo aggiornamento: 06.03.13
Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2018 Regione Autonoma della Sardegna