Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


In vigore la legge che riduce a 60 i consiglieri regionali

E' in vigore da oggi 15 marzo 2013 la legge costituzionale n. 3 del 7 febbraio 2013 che apporta modifiche allo Statuto speciale per la Sardegna, sostituendo, in particolare, l’articolo 16 in materia di composizione ed elezione del Consiglio regionale. Il nuovo testo dell’art. 16, al primo comma, stabilisce che il Consiglio è composto da 60 consiglieri e che tale numero non può variare se non mediante revisione dello Statuto; il secondo comma prevede che con legge elettorale si possano adottare misure per assicurare la rappresentanza di determinate aree dell’Isola caratterizzate da riduzione della popolazione e promuovere condizioni di parità tra uomini e donne nell’accesso alla carica di consigliere regionale.

Il Servizio studi, riforme e semplificazione dell’Assessorato degli Affari generali, nelle pagine del sito Titolo V-Corte Costituzionale - sezione Documentazione, ha pubblicato lo Statuto nel testo novellato.

Ricordiamo, inoltre, che nella sezione Documentazione, è disponibile il dossier relativo ai ricorsi delle regioni contro gli articoli 17 e 18 del decreto “spending review” in materia di province e città metropolitane.

Nelle stesse pagine del sito, come di consueto, è possibile consultare i dati aggiornati relativi a tutta la giurisprudenza costituzionale sul Titolo V della Costituzione, compresi i promovimenti, oltre ad un ampio corredo di schede di sintesi, tabelle, indicazioni sulle fonti, riferimenti bibliografici, e link di interesse costituzionale.

Consulta la pagina dedicata al Titolo V

Informazione a cura dell'Ufficio relazioni con il pubblico della Presidenza



Ultimo aggiornamento: 15.03.13
Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2019 Regione Autonoma della Sardegna