Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Dal 16 febbraio domande di accesso al Fondo regionale di finanza inclusiva
Avviso I istanza - Fondo regionale di Finanza Inclusiva - PorFse 2007/2013, Asse I "Adattabilità", Ob. Spec. c) Sviluppare politiche e servizi per l’anticipazione e gestione dei cambiamenti, promuovere la competitività e l’imprenditorialità

Da lunedì 16 febbraio le domande dell’avviso pubblicato dal Centro regionale di programmazione per l'accesso al fondo regionale di finanza esclusiva finanziato nell’ambito del Po Fse Sardegna 2007- 2013, Asse I “Adattabilità”, Obiettivo specifico c) “Sviluppare politiche e servizi per l’anticipazione e gestione dei cambiamenti, promuovere la competitività e l’imprenditorialità”.

Ammontano a 5 milioni di euro le risorse destinate all’attuazione degli interventi.

Il fondo, costituito dall’Assessorato del Lavoro di concerto con il Centro regionale di programmazione, interviene al fine di superare le problematiche costituite dalla difficoltà per i beneficiari dei contributi comunitari di poter accedere alle garanzie fideiussorie richieste dall’amministrazione per l’erogazione di anticipi, e, più in generale, dall’impossibilità per il tradizionale mercato del credito e delle garanzie di supportare soggetti svantaggiati, con difficoltà di accesso al credito ed a rischio di esclusione finanziaria.

Potranno presentare domanda di accesso al fondo come soggetti garanti le banche iscritte all’albo e le imprese di assicurazione con sede legale in Italia e iscritte nell’elenco delle imprese autorizzate all’esercizio del ramo cauzioni presso l’ Ivaas. Inoltre, potranno beneficiare del fondo le imprese di nuova costituzione, che non abbiano già ottenuto l’anticipazione e siano state selezionate nell’ambito dei seguenti avvisi promossi dall’Assessorato regionale del Lavoro:

- europeando concorso di idee;
- promuovidea;
- impresa donna;
- prima progetti d’impresa per i mestieri e l’ambiente.

Le domande potranno essere presentate fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

La domanda cartacea, sottoscritta dal titolare o legale rappresentante e completa della documentazione obbligatoria dovrà pervenire esclusivamente tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, posta celere o corriere al seguente indirizzo:
Fondo regionale di finanza inclusiva
c/o Sfirs S.p.A.
Via Santa Margherita, 4 09124 Cagliari

ovvero per posta certificata con firma digitale all’indirizzo di posta elettronica certificata:SFIRS@legamail.it .

Eventuali richieste di chiarimenti ed informazioni dovranno essere inoltrate esclusivamente alla Sfirs alla casella di posta elettronica dedicata:sportelloimpresa@sfirs.it .

Consulta i documenti

Informazione a cura dell’Urp della Presidenza



Ultimo aggiornamento: 12.02.15
Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2018 Regione Autonoma della Sardegna