Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Opere pubbliche cantierabili
La Regione Autonoma della Sardegna ha pubblicato l'Avviso a presentare progetti di "Infrastrutture per lo Sviluppo delle Attività Produttive - Opere pubbliche cantierabili". L'attuazione è affidata Centro Regionale di Programmazione, cui è attribuita la responsabilità operativa.
Per opere immediatamente cantierabili si intendono quelle opere pubbliche la cui previsione di spesa sia inserita nel programma triennale e relativo elenco annuale delle opere pubbliche di cui all’art. 128 del Decreto legislativo 163/2006, che entro il termine di sessanta giorni dall’entrata in vigore della L.R. n. 1/2011 siano dotate di progettazione esecutiva e di tutte le autorizzazioni amministrative necessarie per l’indizione della gara di appalto,comprese le opere per le quali sia già stato già disposto l’affidamento mediante appalto di progettazione ed esecuzione sul progetto preliminare o definitivo e comunque provviste, entro lo stesso termine, di progettazione esecutiva e delle previste autorizzazioni.

Gli interventi ammissibili al finanziamento sono infrastrutture pubbliche cantierabili in grado di supportare lo sviluppo dei sistemi produttivi locali. La priorità nei finanziamenti viene attribuita agli interventi infrastrutturali di supporto allo sviluppo di nuove attività produttive ed alla crescita competitiva di quelle esistenti, che si caratterizzano per una rapida realizzabilità, e per la loro rilevanza strategica e che, per dimensioni e tipologia, permettano il coinvolgimento di imprese operanti nel territorio.

Il bando è scaduto il 30/03/2011 alle ore 18:00

Gli stadi della registrazione on line della domanda

1. Per poter compilare la domanda è necessario che il proponente si registri al sistema di Identity Management (IDM) della Regione Sardegna. Non è possibile utilizzare indirizzi PEC
Il sistema genererà una password che dovrà essere utilizzata nella maschera di login presente nella sezione "Compila la domanda".
Per questo bando non è necessaria la seconda parte della password che il sistema consiglia di richiedere per l'accesso ai servizi della Regione Sardegna. Per poter accedere si deve utilizzare solo la password ricevuta tramite email.

2. Chi è già iscritto al sistema IDM deve utilizzare le stesse credenziali utilizzate per accedere alla compilazione delle domande presentate per altri bandi.

3. Il sistema, una volta compilati i form relativi e convalidato i dati inseriti, creerà automaticamente il file pdf del progetto. Per chiarimenti in merito alla stampa e alla spedizione è necessario consultare l'avviso pubblico.

Registrazione
La registrazione al sistema di autenticazione regionale permette di accedere all'applicazione per la compilazione della domanda online. Per registrarsi occorre inserire i dati personali e prendere visione del Regolamento sulla privacy.
Non è possibile utilizzare indirizzi PEC.
Per questo bando non è necessaria la seconda parte della password che il sistema consiglia di richiedere per l'accesso ai servizi della Regione Sardegna. Per poter accedere si deve utilizzare solo la password ricevuta tramite email.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti è possibile scrivere all'indirizzo di posta elettronica idm@regione.sardegna.it; oppure contattare il call center al numero 070 2796325 dal lunedi al venerdì dalle ore 09:00 alle 13.30 e dalle ore 15:00 alle 18:00.

Verifica la domanda
Nella maschera di login bisogna indicare il codice fiscale e la password ottenuta tramite email al momento della registrazione. Una volta effettuato il login si potrà procedere con la compilazione dei dati dei progetti.
Per ulteriori informazioni o chiarimenti è possibile contattare il call center al numero 070 2796325 dal lunedi al venerdì dalle ore 09:00 alle 13.00 e dalle ore 15:00 alle 17:30.
contattaci
Creative Commons License 2016 Regione Autonoma della Sardegna