Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Rilascio dell'autorizzazione e iscrizione al registro regionale delle imprese esercenti il noleggio di autobus con conducente
Dove rivolgersi:
SUAP COMPETENTE PER TERRITORIO
Assessorato dei trasporti
Servizio per il trasporto pubblico locale terrestre
Settore per il TPL su gomma
Via XXIX Novembre 1847, 27- 41 - 09123 Cagliari
Tel:070/6064432 Fax:070/6067338 - 7308

Per informazioni connesse alla firma digitale contattare il numero 070/6065792
Per altre problematiche informatiche contattare il numero 070/2796339
Per informazioni ed accesso agli atti
Ufficio Relazioni con il Pubblico dei Trasporti
Via XXIX Novembre 1847, n° 29- 09123 Cagliari
Tel:070/6067042 Fax:070/6067308 - 6064228
Email:
Indirizzo emailtrasp.urp@regione.sardegna.it
Giorni e orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 16 alle 17
Destinatari:
Imprese che vogliono svolgere attività di noleggio di autobus con conducente
Requisiti:
- avere la sede legale o la sede della principale organizzazione nel territorio regionale;
- dimostrare il possesso dei requisiti(stabilimento, onorabilità, idoneità finanziaria e professionale) mediante dichiarazione del possesso dell’autorizzazione all’esercizio della professione di trasportatore su strada di persone rilasciata dall’Ufficio della Motorizzazione Civile (UMC) competente e l’iscrizione al Registro elettronico Nazionale (R.E.N.).
Termini di conclusione del procedimento:
30 giorni
Termini di presentazione:
La domanda per il rilascio dell'autorizzazione e l'iscrizione al registro regionale delle imprese può essere presentata in qualsiasi momento presso il Suap competente per territorio.

Entro il 28 febbraio 2016, le imprese autorizzate, al fine dell' accertamento e del mantenimento dell’iscrizione nel Registro regionale nonché della validità dell’autorizzazione regionale o della DUAAP, dovranno produrre all’Assessorato dei trasporti, tramite il SUAP, la dichiarazione sostitutiva di notorietà (modello F35) da cui risulti il mantenimento di tutti i requisiti posti a base del rilascio dell’autorizzazione o della DUAAP.

La dichiarazione annuale di mantenimento dei requisiti (F35)dovrà essere presentata attraverso il portale www.sardegnaimpresa.eu/it/suap.
Oltre al modello F35, l'impresa deve presentare anche il modello D3, qualora ci siano ulteriori soggetti tenuti a possedere i requisiti antimafia, sia che si tratti di impresa individuale che collettiva.
Il modello F35 ed eventualmente il modello D3, dovrà essere firmato digitalmente. Qualora non si possedesse la firma digitale, si potrà attivare gratuitamente la tessera sanitaria o presso l'Urp dell'Assessorato dell'Industria in Viale Trento, 69 Cagliari o presso i centri di scelta o revoca del medico delle Asl.

In alternativa potrà essere fornita procura speciale per la sottoscrizione digitale o per la trasmissione telematica della pratica attraverso il modulo F15.
Documentazione:
La modulistica è disponibile nella piattaforma SUAP www.sardegnaimpresa.eu
Modulistica:
Scarica la modulistica nella piattaforma SUAP www.sardegnaimpresa.eu


Descrizione del procedimento:
Una volta ottenuto il rilascio dell'autorizzazione da parte dell'Ufficio della motorizzazione civile (UMC9 e la relativa iscrizione al Registro elettronico nazionale(REN) (in via provvisoria o definitiva in base ai requisiti posseduti), le imprese interessate presentano al SUAP del Comune dove ha la principale organizzazione aziendale, la Dichiarazione Unica Autocertificativa per le Attività Produttive (DUAAP) accompagnata dagli allegati.
Lo Sportello Unico attività produttive (SUAP), verificata la correttezza formale dell’istanza e degli allegati, trasmette la pratica all’Assessorato dei trasporti competente e agli altri enti interessati (in particolare gli UMC della Sardegna); tutta la documentazione è resa disponibile nella piattaforma SUAP all’indirizzo www.sardegnaimpresa.eu.
Il procedimento è di immediato avvio e la ricevuta rilasciata dal SUAP, corredata dalla DUAAP e dai suoi allegati, costituisce titolo abilitativo sostitutivo dell’autorizzazione all’esercizio del servizio di noleggio autobus con conducente rilasciata dall’Assessorato dei trasporti nonché del nulla osta di immatricolazione relativo a ciascun autobus. La DUAAP dovrà essere presentata all’UMC per l’immatricolazione e mantenuta a bordo autobus per i controlli da parte degli organi competenti.
Il Servizio competente dell’Assessorato dei trasporti verifica l'effettiva iscrizione al REN dell'Impresa ed effettua gli altri controlli previsti dalla legge e dalla disciplina regionale in materia. Qualora vengano riscontrate anomalie o irregolarità nella modulistica presentata o nel caso di carenza di requisiti o presupposti richiesti troverà applicazione la normativa vigente per cui si rimanda alle direttive in materia di Sportello Unico per le Attività Produttive di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 39/55 del 23.09/2011.
In occasione della presentazione della DUAAP l'Impresa viene iscritta nel Registro regionale delle Imprese che esercitano trasporto passeggeri mediante noleggio autobus con conducente. L’Assessorato comunica all’impresa, tramite lo Sportello Unico (SUAP) il relativo numero di iscrizione.
Restano fermi tutti gli adempimenti previsti dalle disposizioni regionali vigenti che riguardano l’aggiornamento e le modificazioni di tutto quanto indicato nella DUAAP o nella precedente autorizzazione regionale, anche al fine dell’aggiornamento del registro regionale delle imprese esercenti il noleggio autobus con conducente che verrà comunque comunicato all’impresa.
In particolare, per qualsiasi modificazione del parco autobus occorrerà acquisire un apposito titolo abilitativo per il tramite del SUAP, e pertanto il nulla osta di immatricolazione e di alienazione verrà sostituito dalla DUAAP e dai relativi allegati. Lo stesso vale per le altre variazioni dei dati indicati nella DUAAP (ad es. variazione ragione sociale, sede legale, numero dei dipendenti, capacità finanziaria, numero di autobus immatricolabili al noleggio etc).
Una volta perfezionata la procedura di immatricolazione dell’autobus l’impresa - in luogo della restituzione della copia del nulla osta con l’indicazione del numero di targa dell’autobus - dovrà inoltrare tramite il SUAP, entro 15 giorni dall’avvenuta immatricolazione, la copia della carta di circolazione dell’autobus al fine di consentire l’aggiornamento del registro regionale.
L’accertamento periodico del permanere dei requisiti che hanno giustificato il rilascio della autorizzazione regionale o della DUAAP ha frequenza annuale. Al fine di detto accertamento e del mantenimento dell’iscrizione nel Registro regionale nonché della validità dell’autorizzazione regionale o della DUAAP, le imprese autorizzate, entro il 28 febbraio di ogni anno dovranno produrre all’Assessorato dei trasporti, tramite il SUAP, la dichiarazione sostitutiva di notorità (modello F35) da cui risulti il mantenimento di tutti i requisiti posti a base del rilascio dell’autorizzazione o della DUAAP.
Il Servizio effettuerà comunque, con frequenza annuale, il controllo analitico su un campione di almeno il 10% delle imprese e nel caso in cui in sede di verifica venga riscontrato il venir meno dei requisiti, sospenderà l'autorizzazione. Se nel corso della stessa verifica sarà riscontrata una riduzione parziale del requisito dell'idoneità finanziaria, il Servizio determinerà il nuovo numero di autobus autorizzabili e, con provvedimento formale, intimerà l'impresa di eliminare dal suo parco i veicoli in esubero entro un termine non superiore a tre mesi.

Responsabile del procedimento:
Maurizio Cittadini 070.6067375 mcittadini@regione.sardegna.it

Sostituto responsabile del procedimento:
Rosa La Piana 070.6066278 rlapiana@regione.sardegna.it

Responsabile del provvedimento finale:
il direttore del servizio
Normativa di Riferimento:
- Legge n. 218 del 11/08/2003 - Disciplina dell'attività di trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente
- Legge regionale n. 21 del 07/12/2005, artt. 32-39 - Disciplina e organizzazione del trasporto pubblico locale in Sardegna.
- Delibera della Giunta Regionale n. 16/11 del18/04/2006 - Istituzione Registro regionale delle imprese esercenti il noleggio di autobus con conducente e modalità e procedure di accertamento periodico della permanenza dei requisiti per lo svolgimento di detta attività
- Determinazione del Direttore del Servizio n. 287 del 27/04/2006 - Istituzione Registro regionale delle Imprese esercenti il noleggio di autobus con conducente e modalità e procedure di accertamento periodico della permanenza dei requisiti per lo svolgimento di detta attività.
Consulta la circolare con le novità normative introdotte dal regolamento comunitario 1071/2009 del Parlamento europeo, in vigore dal 4 dicembre 2011 e gli atti collegati
Determinazione del direttore di servizio n. 616/2 del 21/01/2015 - Attività di trasporto viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente. L.R. n. 21/2005, L.R. n. 3/2008 art. 1, commi 16-32 - Sportello Unico per le Attività Produttive. Procedimento ad immediato avvio
Note:
Il registro regionale delle imprese esercenti il noleggio di autobus con conducente è istituito presso il Servizio degli appalti e gestione dei sistemi di trasporto dell'Assessorato dei Trasporti che provvede a:
- gestire e conservare il registro delle imprese autorizzate;
- autorizzare le imprese a svolgere il servizio di noleggio di autobus con conducente;
- iscrivere nel registro le imprese autorizzate e il relativo numero di autobus immatricolabili;
- rilasciare il nulla osta all'immatricolazione degli autobus destinati al servizio di noleggio nel numero massimo consentito dall'idoneità finanziaria posseduta;
- predisporre gli atti da inviare annualmente al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti contenenti l'elenco delle imprese autorizzate, con la specifica del numero di autobus in dotazione e con l'annotazione degli autobus acquistati con finanziamenti pubblici;
- accertare annualmente la permanenza dei requisiti in capo alle imprese autorizzate all'attività di noleggio di autobus con conducente;
- assumere ogni provvedimento necessario affinché l'attività di noleggio di autobus con conducente si svolga secondo le disposizioni vigenti.
Il registro è costituito dal complesso della documentazione concernente ciascuna impresa che, avendone fatto domanda e possedendo i requisiti, ha conseguito l’autorizzazione ad esercitare l’attività.
Esso è sintetizzato in un repertorio, su supporto sia cartaceo che informatico, contenente l’elenco delle imprese autorizzate e, pertanto, in esso iscritte, ordinate e numerate secondo la progressione di rilascio delle autorizzazioni.
Nel repertorio sono riportati i dati essenziali relativi a ciascuna impresa, ossia denominazione, rappresentante e sede legale, partita IVA, numero degli autobus per i quali essa è stata autorizzata.

La DUAAP e gli allegati corrispondenti all’attività di noleggio autobus con conducente, per le varie fasi dell’attività (autorizzazione, nulla osta immatricolazione, nulla osta alienazione, e le modificazioni relative a ciascun atto, comprese le comunicazioni necessarie per aggiornare il registro) devono essere trasmesse all’Assessorato dei trasporti per il tramite del SUAP utilizzando l’apposita modulistica sempre disponibile nella piattaforma SUAP.
Informazione a cura dell'Urp della Presidenza