Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Agevolazioni tariffarie per il trasporto pubblico locale a favore degli invalidi e reduci di guerra
Richiesta e rinnovo

Dove rivolgersi:
Assessorato dei trasporti
Servizio per il trasporto pubblico locale terrestre - Ufficio agevolazioni tariffarie
Via XXIX Novembre, 27 - 09123 Cagliari
Tel:070/6066363 - 070/6067443 – 070/6067386 Fax:070/6067308 – 070/6064228
Email:
Indirizzo emailtrasp.urp@regione.sardegna.it
Giorni e orario di ricevimento: Da lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 16 alle 17.
Uffici territoriali degli Enti locali di Sassari, Nuoro, Oristano, Iglesias, Tempio Pausania, Lanusei
Ufficio territoriale degli Enti locali di Sassari
Via Roma 46, 07100 Sassari (SS)

Ufficio territoriale degli Enti locali di Nuoro
Via Dalmazia 4, 08100 Nuoro (NU)

Ufficio territoriale degli Enti locali di Oristano
Via Cagliari 238, 09170 Oristano (OR)

Ufficio territoriale degli Enti locali di Iglesias
Via Canepa 17, 09016 Iglesias (CI)

Ufficio territoriale degli Enti locali di Tempio Pausania
Via De Martis s.n.c., 07029 Tempio Pausania (OT)

Ufficio territoriale degli Enti locali di Lanusei
Via Marconi 71, 08045 Lanusei (OG)
Per informazioni ed accesso agli atti
Ufficio Relazioni con il Pubblico dei Trasporti
Via XXIX Novembre 1847, n° 29- 09123 Cagliari
Tel:070/6067042 Fax:070/6067308 - 6064228
Email:
Indirizzo emailtrasp.urp@regione.sardegna.it
Giorni e orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 16 alle 17
Destinatari:
- invalidi e reduci di guerra;
- minori con accompagnamento o indennità di frequenza, ciechi ed invalidi totali. L’accompagnatore, anche di coloro che superano il tetto massimo di reddito previsto, ha diritto alla gratuità.
Requisiti:
- grado di invalidità pari ad almeno il 50% (attestato dal verbale della commissione medica);
- situazioni reddituali massime sulla base del grado di invalidità del richiedente (oltre le quali non si ha diritto alle agevolazioni):
- dal 50% al 66% grado di invalidità il reddito massimo è 14.733,73 euro;
- dal 67% al 79% grado di invalidità il reddito massimo è 17.680, 47 euro;
- dall'80% al 99% grado di invalidità il reddito massimo è 21.219,52 euro;
- 100 % grado di invalidità il reddito massimo è 25.459,88 euro;

Per i reduci di guerra il reddito massimo è 19.769,98 euro.
Termini di conclusione del procedimento:
30 giorni
Termini di presentazione:
La richiesta per le agevolazioni tariffarie può essere inoltrata in qualsiasi periodo dell'anno.

Ogni anno dovrà essere rinnovata la validità delle agevolazioni mediante dimostrazione del possesso dei requisiti stabiliti annualmente.
Documentazione:
La documentazione da presentare è la seguente:
- modulo richiesta agevolazioni tariffarie sul trasporto pubblico locale (rilasciato dall’ufficio agevolazioni tariffarie o scaricabile dal sito istituzionale).
- fotocopia del documento di identità;
- una fotografia recente in formato tessera, a colori (solo per nuove richieste);
- copia del verbale della commissione medica attestante il grado di invalidità;
- copia documento attestante situazione reddituale (ISEE);
- vecchia tessera (solo per rinnovi).
Modulistica:
Modello R - modulo di richiesta delle agevolazioni tariffarie sul TPL da compilare da parte dell'utenza [file . rtf]


Descrizione del procedimento:
Il rilascio e il rinnovo dell'attestazione per ottenere le agevolazioni tariffarie sul trasporto pubblico locale urbano ed extraurbano può essere richiesta in qualsiasi periodo dell'anno con le modalità su descritte.

L'utente può presentare la prima richiesta o il rinnovo presso l'Assessorato dei Trasporti o i Servizi territoriali degli enti locali competenti (Sassari, Nuoro, Oristano, Iglesias, Tempio Pausania, Lanusei) nei seguenti modi:
- personalmente;
- per corrispondenza;
- tramite le associazioni di categoria o attraverso i servizi sociali del Comune di appartenenza. In questo caso, se richiesto, l'attestazione di possesso dei requisiti può essere inviata direttamente per corrispondenza al responsabile dei servizi sociali richiedente.

Per il rilascio e il rinnovo dell'attestazione dei requisiti è necessario che la domanda sia completa di tutta la documentazione richiesta.
L'attestazione dei requisiti, può essere ritirata personalmente, oppure da una persona delegata oppure spedita all’indirizzo dell’utente.

Dopo il rilascio dell'attestazione, è necessario presentarsi presso l'azienda di trasporto competente per l'acquisto dei titoli di viaggio, pagando solo il relativo ticket.

L'agevolazione tariffaria in favore dei residenti in comuni serviti o non serviti dai mezzi pubblici urbani si è uniformata prevedendo che ogni utente abbia diritto all'acquisto di titoli di viaggio per un tetto di spesa annuale di 270 euro.

Le agevolazioni vengono calcolate sulla base della percentuale di invalidità e del reddito del richiedente.

Le situazioni reddituali massime sulla base del grado di invalidità (oltre le quali non si ha diritto alle agevolazioni) sono le seguenti:

- dal 50% al 66% grado di invalidità massimo reddito € 14.733,73
- dal 67% al 79% grado di invalidità massimo reddito € 17.680,47
- dall’80% al 99% grado di invalidità massimo reddito € 21.219,52
- 100% grado di invalidità massimo reddito € 25.459,88
- Reduci di guerra: massimo reddito €19.769,98.

La Regione assume l’onere di corrispondere all’impresa affidataria del servizio l’ammontare del minor introito derivante dall’applicazione delle agevolazioni tariffarie.

Responsabile del procedimento:
Maurizio Cittadini 070.6067375 mcittadini@regione.sardegna.it

Sostituto responsabile del procedimento:
Rosa La Piana 070.6066278 rlapiana@regione.sardegna.it

Responsabile del provvedimento finale:
il direttore del servizio
Informazione a cura dell'Urp della Presidenza