Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Iscrizione al registro regionale delle guide turistiche
Legge regionale n. 20 del 18/12/2006

Ultimo aggiornamento: 2014-03-25 10:39:49

Dove rivolgersi:
Gli interessati all'iscrizione devono rivolgersi alla Provincia competente per territorio
Per informazioni ed accesso agli atti
Ufficio Relazioni con il Pubblico del Turismo Artigianato e Commercio
Viale Trieste, 105 - 09123 Cagliari
Tel:070/6067035 Fax:070/6068031
Email:
Indirizzo emailtur.urp@regione.sardegna.it

Giorni e orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 17 alle 18
Destinatari:
Guide turistiche
Requisiti:
Requisiti soggettivi minimi:
- maggiore età;
- cittadinanza italiana o di altro paese membro dell'Unione europea (sono equiparati i cittadini extracomunitari in regola con le leggi dello Stato);
- godimento dei diritti civili;
- idoneità psico-fisica all'esercizio della professione.

Requisiti abilitativi minimi per l'accesso alla professione:
- laurea almeno triennale in discipline attinenti alle materie turistiche, umanistiche e storico-artistiche ed architettoniche, più tre mesi effettivi, anche non continuativi, di tirocinio operativo certificato in Sardegna, avente ad oggetto attività connesse al patrimonio storico-archeologico-monumentale della Sardegna. La certificazione di tirocinio deve essere rilasciata da associazioni, enti o società pubbliche o private che erogano servizi turistici e/o culturali o da guide professionistiche abilitate ed iscritte nei registri e deve attestare la pratica dell’attività di guida per il periodo indicato nonché almeno dieci prestazioni di guida in affiancamento alla guida professionista.

I titolari di diploma di scuola media superiore con almeno un anno, anche non continuativo, di comprovata esperienza nel settore, possono esser iscritti nel registro delle guide turistiche previo superamento di un esame bandito ogni due anni con decreto dell'Assessore regionale competente per materia.
Termini di conclusione del procedimento:
30 giorni
Termini di presentazione:
I soggetti che possiedono i requisiti soggettivi e abilitativi minimi possono presentare le richieste di iscrizione in qualunque momento dell'anno alla segreteria della Provincia competente per territorio.

Per coloro che devono sostenere l'esame di esercizio della professione il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al bando è il 31 gennaio 2013.
Documentazione:
Documentazione per l'iscrizione senza bando:
- domanda di iscrizione da presentare alla segreteria dei registri istituita presso ciascuna Provincia.

Documentazione relativa al bando di concorso:
- domanda di ammissione al concorso e atti volti a dimostrare il possesso dell'esperienza o titoli, secondo come previsto dal relativo bando;
- fotocopia del documento d'identità;
- copia del versamento dei diritti di istruttoria se dovuti alla segreteria dei registri delle province competenti per territorio.
La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata alla segreteria dei registri della Provincia competente per territorio (provincia di residenza del candidato) e dovrà indicare sulla busta la dicitura "Concorso per guida turistica" ovvero “Esame integrativo Guida Turistica”.
L'esame integrativo guida turistica perchè possono partecipare al concorso anche coloro che sono già abilitati alla professione di guida turistica in altre regioni italiane o paesi dell'Unione europea.
Modulistica:
1. modulistica relativa al bando di concorso:
a. per le guide turistiche. domanda di partecipazione al concorso [file .rtf]
Descrizione del procedimento:
La guida turistica nel corso di visite guidate illustra, per professione, opere d'arte, gallerie, musei, mostre, monumenti, scavi archeologici, complessi architettonici, urbanistici, città ed insediamenti umani, beni demo-etno-antropologici e quant'altro sia testimonianza di una civiltà, evidenziandone le caratteristiche artistiche, storiche e monumentali. Per esercitare la professione di guida turistica è necessario iscriversi nel registro professionale tenuto dall'Assessorato regionale del Turismo.

Gli iscritti all'albo professionale precedentemente esistente sono stati iscritti di diritto nel registro delle guide turistiche.
Tutti gli altri soggetti interessati possono presentare richiesta di iscrizione alla segreteria dei registri istituita presso ciascuna Provincia che ha il compito di verificare il possesso dei titoli e la relativa documentazione e di trasmettere l'esito dell'istruttoria all'interessato e all'Assessorato regionale del Turismo.

I titolari di diploma di scuola media superiore con almeno un anno, anche non continuativo, di comprovata esperienza nel settore, possono esser iscritti nel registro delle guide turistiche dopo aver superato un esame bandito ogni due anni con decreto dell'Assessore regionale competente per materia (consulta il bando nel campo normativa).
Chi esercita la professione di guida turistica con abilitazione all'esercizio presso altre regioni o altri paesi membri dell'UE, per ottenere l'iscrizione nel registro dovrà sostenere un esame integrativo consistente in una prova orale avente ad oggetto la storia e la geografia della Sardegna, con specifico riferimento al patrimonio storico-artistico, naturalistico, ambientale ed archeologico (archeologia nuragica e prenuragica), folcloristico ed enogastronomico.

Per la partecipazione agli esami l'interessato dovrà presentare domanda di partecipazione al bando alla segreteria della Provincia di residenza. Ciascuna Provincia dovrà, entro 30 giorni, istruire le domande ricevute e trasmettere anche su supporto elettronico l'esito all'Assessorato del Turismo, indicando tutti i dati relativi al candidato.

L'Assessorato regionale del Turismo, artigianato e commercio provvede con determinazione del Direttore del servizio turismo all'iscrizione nel registro o al diniego dell'iscrizione.

L'iscrizione ha valenza triennale. La richiesta di rinnovo dell'iscrizione deve essere presentata alle segreterie dei registri entro i 60 giorni precedenti la scadenza, pena la sospensione o la cancellazione d’ufficio dal registro. Pertanto i soggetti la cui autorizzazione o il certificato medico sia scaduto non possono operare.
Per il rinnovo è necessario presentare l'autocertificazione di permanenza dei requisiti abilitativi e il certificato valido di idoneità psico-fisica.

Responsabile del procedimento:
Filippo Marras 070.6067798 fmarras@regione.sardegna.it
Sostituto responsabile del procedimento:
Donatella Miranda Capelli 070.6067070 dcapelli@regione.sardegna.it
Normativa di Riferimento:
- Legge Regionale n. 20 del 18/12/2006 - riordino delle professioni turistiche di accompagnamento e dei servizi
- Decreto Assessoriale n. 4 del 21/02/2007 - modalità attuative degli esami per l’abilitazione all’esercizio delle professioni di guida turistica, guida ambientale-escursionistica e direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo. Disciplina transitoria dell’accesso alla professione
- Decreto Assessoriale n. 15 del 15/05/2007 - integrazione al decreto Assessoriale n. 4 del 21 febbraio 2007 [file .pdf]
- Decreto n. 27 del 13/12/2012 - Modalità attuative degli esami per l'abilitazione all'esercizio delle professioni di guida turistica, guida ambientale-escursionistica e direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo
Consulta la pagina relativa al Registro regionale delle guide turistiche e le nuove iscrizioni
Consulta il bando per l'accesso alla professione di guida turistica, gli iscritti al registro e gli atti collegati
Note:
La Provincia applicherà a ciascuna domanda di iscrizione il corrispondente dei diritti di segreteria secondo le disposizioni del proprio regolamento (per maggiori informazioni contattare la Provincia di residenza)
Allegati e collegamenti:
Consulta la pagina relativa al Registro regionale delle guide turistiche e le nuove iscrizioni
Procedimenti collegati:
ESAMI PER L'ABILITAZIONE ALL'ESERCIZIO DELLE ATTIVITA' PROFESSIONALI TURISTICHE (Guida turistica, guida ambientale-escursionistica e direttore tecnico di agenzia di viaggio e turismo)
ISCRIZIONE AL REGISTRO DEI DIRETTORI TECNICI DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale n. 20 del 18 dicembre 2006)
ISCRIZIONE AL REGISTRO REGIONALE DELLE GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE (Legge regionale n. 20 del 18/12/2006 )
Informazione a cura dell'Urp della Presidenza