Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Contributi alle compagnie barracellari per spese generali e di equipaggiamento

Ultimo aggiornamento: 2017-04-03 11:52:52

Dove rivolgersi:
Assessorato degli enti locali, finanze e urbanistica
Settore trasferimenti EE.LL. e polizia locale
Servizio enti locali di Cagliari
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Tel:070/6064148 Fax:070/6064079
Email:

Per informazioni ed accesso agli atti
Ufficio Relazioni con il Pubblico degli Enti Locali e Finanze
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Tel:070/6067029 Fax:070/6064034
Email:
Giorni e orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 17 alle 18

Destinatari:
compagnie barracellari
Termini di conclusione del procedimento:
60 giorni
Termini di presentazione:
La domanda deve essere presentata entro il 30 aprile di ogni anno. Per le compagnie di nuova immissione in servizio la scadenza è fissata al 30 giugno.
Requisiti:
essere regolarmente costituite e funzionanti
Documentazione:
- domanda di contributo, sotto forma di autocertificazione, firmata dal capitano della compagnia
- certificazione del Sindaco

Modulistica:
- modulo domanda di contributo [file .rtf]
- modulo dichiarazione del sindaco[file .rtf]
Modalità o descrizione:
La Regione eroga alle compagnie barracellari che ne fanno richiesta contributi per far fronte alle spese generali ed alle spese per l'assicurazione contro gli infortuni, l'equipaggiamento e le attrezzature.

Il contributo è determinato sulla base di una quota fissa pari a 5.000 euro per ciascuna compagnia e di una quota pari a 300 euro per ciascun barracello, fino ad un totale massimo di 29.000 euro per compagnia.

Per il servizio barracellare svolto in forma associata il tetto può salire a 32.000 euro per il convenzionamento con un Comune e a 35.000 euro in caso di due o più comuni convenzionati. A prescindere da tali limiti, alla compagnia compete un ulteriore contributo di 1.000 euro (aggiuntivo alla quota fissata in legge di 5.000 per compagnia) per ogni Comune convenzionato.

Normativa di Riferimento:
- Legge regionale n. 25 del 15/07/1988, art. 28 - Organizzazione e funzionamento delle compagnie barracellari
- Decreto Assessoriale n. 1534 del 17/10/1988 - Individuazione patente e distintivi di riconoscimento e di grado per i componenti le compagnie barracellari [file .pdf]
- Legge regionale n. 7 del 22/04/2002, art. 30, comma 12 - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione - Legge finanziaria 2002
- Decreto Assessoriale n. 10 del 04/06/2004 - Individuazione patente e distintivi di riconoscimento e di grado per i componenti le compagnie barracellari. Modifica D.A. n.1534 del 17 ottobre 1988 [file .pdf]
- Decreto Assessoriale n. 27 del 14/11/2014 - Recepimento ed approvazione documento ricognitivo inerente alla determinazione dei termini dei procedimenti amministrativi ad istanza di parte, in conformità all’art. 2 Legge 6 agosto 1990 n. 241 e ss.mm.ii.
Legge regionale n. 5 del 11 aprile 2016, art. 15 - Disposizioni per la formazione del bilancio di previsione per l'anno 2016 e per gli anni 2016-2018 (legge di stabilità 2016)
Legge Regionale n. 2 del 3 marzo 2017 - Modifiche alla legge regionale 15 luglio 1988, n. 25 (Organizzazione e funzionamento delle compagnie barracellari).
Delibera n. 15/7 del 21/03/2017 - Organizzazione e funzionamento delle Compagnie barracellari. Revisione procedimenti contributi e premi. Legge regionale n. 25 del 15 luglio 1988.
Circolare n. 16557 del 24 marzo 2017 - Legge regionale n. 25 del 15 luglio 1988. Organizzazione e funzionamento delle Compagnie barracellari. Revisione procedimenti contributi e premi. Circolare.
Procedimenti collegati:
Premi alle compagnie barracellari (Legge regionale n. 25 del 15/07/1988, art. 29)