Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasferimento di risorse finanziarie statali ai comuni per le spese di funzionamento
Leggi regionali n. 25 del 01/06/1993 e n. 2 del 29/05/2007, art. 10, comma 1

Dove rivolgersi:
Assessorato degli enti locali, finanze e urbanistica
Servizio enti locali di Cagliari
Settore trasferimenti EE.LL. e polizia locale
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Tel:070/6064148 Fax:070/6064079
Email:
Indirizzo emaileell.servizio.entilocali@regione.sardegna.it
Per informazioni ed accesso agli atti
Ufficio Relazioni con il Pubblico degli Enti Locali e Finanze
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Tel:070/6067029 Fax:070/6064034
Email:
Indirizzo emaileell.urp@regione.sardegna.it
Giorni e orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 17 alle 18
Destinatari:
comuni della Sardegna
Termini di conclusione del procedimento:
45 giorni
Descrizione del procedimento:
La Regione trasferisce ai comuni i finanziamenti di provenienza statale per le spese di funzionamento, per lo svolgimento delle attività di propria competenza e per la riqualificazione dei servizi.

Il fondo è così ripartito:
- per il 40 per cento in parti uguali;
- per il restante 60 per cento in proporzione alla popolazione residente in ciascun Ente al 31 dicembre del penultimo anno precedente quello di ripartizione, secondo i dati pubblicati dall’Istat.

Ogni anno, il direttore del Servizio degli enti locali di Cagliari approva, con propria determinazione, la ripartizione annuale delle risorse finanziarie e, successivamente, autorizza la liquidazione ed il pagamento delle somme spettanti a ciascun Comune.
Il pagamento avviene mediante accreditamento sul conto di tesoreria dell'Ente, di norma in rate trimestrali anticipate.

Responsabile del procedimento:
Cristina Malavasi (070 606 4031; cmalavasi@regione.sardegna.it)

Sostituto responsabile del procedimento:
Antonella Giglio (070 606 4036; agiglio@regione.sardegna.it)

Responsabile del provvedimento finale:
il direttore del servizio
Informazione a cura dell'Urp della Presidenza