Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


FINANZIAMENTI PER I PROGRAMMI ANNUALI DI PROMOZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI - ANNUALITà 2017-2018

Ultimo aggiornamento: 2017-08-24 16:29:36

Dove rivolgersi:
Direzione generale del turismo, artigianato e commercio
Assessorato del turismo, artigianato e commercio
Servizio gestione offerta del territorio
Viale Trieste, 105 - 09123 Cagliari
Tel:070/6067070 Fax:070/6067278
Email:

Per informazioni ed accesso agli atti
Ufficio Relazioni con il Pubblico del Turismo Artigianato e Commercio
Viale Trieste, 105 - 09123 Cagliari
Tel:070/6067035 Fax:070/6068031
Email:
Giorni e orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 17 alle 18

Destinatari:
Possono beneficiarne i centri commerciali naturali regolarmente iscritti all’elenco regionale o coloro che abbiano presentato domanda di inserimento.

Non rientrano i consorzi fidi e le cooperative di garanzia collettiva.
Termini di conclusione del procedimento:
60 giorni
Termini di presentazione:
Le domande per accedere ai benefici dovranno pervenire a partire dal 4 settembre e fino alle ore 24 del 30 giugno 2018 al Servizio gestione offerta del territorio dell'Assessorato del Turismo esclusivamente tramite (PEC)al seguente indirizzo: turismo@pec.regione.sardegna.it .

Ogni singola domanda dovrà indicare in modo inequivocabile l’importo richiesto a contributo e il periodo di realizzazione delle iniziative proposte: se le iniziative si riferiscono al periodo che va dal 1 luglio 2017 al 31 dicembre 2017 oppure se si riferiscono al periodo che va dal 1 gennaio 2018 al 30 giugno 2018.

Requisiti:
- essere regolarmente iscritti nell'elenco regionale dei centri commerciali naturali;
- aver presentato domanda di inserimento nell'elenco;
- ogni centro commerciale naturale potrà presentare al massimo tre domande nel corso del programma annuale (che va dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2018)
Documentazione:
Domanda di contributo in bollo completa di:

1. relazione illustrativa con indicazione delle attività e del programma che si intendono realizzare, con le seguenti informazioni:
- periodo di svolgimento
- obiettivi che si intendono raggiungere
- descrizione delle attività
- altri dati necessari ai fini dell’attribuzione del punteggio
- preventivo finanziario a pareggio (entrate/uscite)

2. copia del verbale dell’organo sociale del Centro commerciale naturale che approva il programma e le attività proposte

3. copia del documento di identità in corso di validità del legale rappresentante.

Modulistica:
Allegato A - Modulo di domanda [file.pdf]
Allegato B - Relazione illustrativa del programma e delle attivita’ che si intendono realizzare [file.pdf]
Assolvimento imposta bollo [file.pdf]
Costo:
1 marca da bollo da 16 euro (esclusi gli enti pubblici e i soggetti esenti)per la domanda di contributo

Modalità o descrizione:
Al fine di rivitalizzare i centri urbani e promuovere la qualificazione dell'offerta e la migliore accoglienza dell'utenza, la Regione prevede contributi a favore dei centri commerciali naturali fino al 70 per cento delle spese ritenute ammissibili per la realizzazione di programmi annuali di promozione.

Sono ammissibili a contributo i programmi per la realizzazione di progetti di riqualificazione del commercio, di promozione dei centri urbani, di promozione e qualificazione dell’offerta anche sistemica di prodotto e servizi, miglioramento della competitività degli associati
e miglioramento dell’accoglienza dei cittadini.

In particolare, queste le tipologie di intervento ammissibili:

- azioni di fidelizzazione, direct marketing;
- manifestazioni, animazioni;
- azioni di pubblicità e comunicazione;
- servizi diretti all’utenza;
- valorizzazione architettonica;
- infrastrutture e mobilità territoriale;
- consulenze organizzazione, programmazione e contabilità.


Ogni centro commerciale naturale potrà presentare al massimo tre domande nel corso del programma annuale (che va dal 1° luglio 2017 al 30 giugno 2018).

L’intervento regionale si attua attraverso procedura valutativa a sportello ossia l’istruttoria delle domande avverrà in base all'ordine cronologico di trasmissione della domanda di contributo fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

All’istruttoria delle domande a contributo provvederà il Servizio gestione e offerta del territorio dell’Assessorato del Turismo, artigianato e commercio il quale verificherà la presenza delle condizioni di ammissibilità e valuteràil progetto secondo i seguenti criteri di valutazione:
- qualità e coerenza progettuale;
- innovazione;
- grado di presenza del Centro commerciale naturale nel territorio da valutarsi in base all’attività annuale realizzata nel corso degli ultimo 5 anni;
- numero degli associati.

A conclusione sarà data comunicazione dell’esito positivo o negativo
del procedimento di concessionedel contributo. La concessione del contributo o l’eventuale diniego avverrà con determinazionedel Direttore del Servizio Gestione Offerta del territorio dell’Assessorato del Turismo, Artigianato e
Commercio.

L'entità massima di contributo concedibile al singolo Centro commerciale, è di 40mila euro.

La rendicontazione delle attività realizzate dal Centro commerciale naturale dovrà pervenire entro 60 giorni dalla conclusione delle attività indicate nel programma.

Normativa di Riferimento:
- Legge regionale n. 5 del 18/05/2006, art. 36 - Disciplina generale delle attività commerciali
- Regolamento CE della Commissione n. 1998/2006 del 15/12/2006 - Applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato CE agli aiuti d'importanza minore [file .pdf]
- Delibera della Giunta Regionale n. 31/19 del 27 giugno 2017 - Elenco regionale dei centri commerciali naturali. Direttive.
- Delibera della Giunta Regionale n. 31/20 del 27/06/2017 - Centri commerciali naturali. Sostegno ai programmi annuali di promozione dei Centri Commerciali Naturali (CCN) della Sardegna. Direttive.
- Delibera della Giunta Regionale n. 36/17 del 25/07/2017 - Centri commerciali naturali. Sostegno ai programmi annuali di promozione dei Centri Commerciali Naturali (CCN) della Sardegna. Direttive. Approvazione definitiva.
Consulta i documenti e gli atti allegati
Informazione a cura dell'Urp della Presidenza