Stemma Regione Sardegna


Contributi per la tutela degli atleti sardi di elevate doti tecnico agonistiche

Ultimo aggiornamento:

Dove rivolgersi:
Assessorato della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport - Servizio spettacolo, sport, editoria e informazione - Settore sport
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Fax:070/6065002
Email:pi.cultura.sport@regione.sardegna.it
Referenti:
Idili Francesco tel. 0706064927email fdili@regione.sardegna.it; Daniele Congiu (responsabile del settore sport) tel. 070/6064907


Per informazioni ed accesso agli atti
Ufficio Relazioni con il Pubblico della Pubblica Istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport
Viale Trieste, 186 - 09123 Cagliari
Tel:070/6067040 Fax:070/6064291
Email:pi.urp@regione.sardegna.it
Giorni e orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì dalle 11 alle 13, il pomeriggio martedì e mercoledì dalle 16 alle 17


Destinatari:
I destinatari dell'intervento sono le società e le associazioni sportive. I beneficiari finali dei contributi sono gli atleti.
Termini di presentazione:
Il termine per la presentazione delle richieste di contributo per meriti scolastici è fissato alle ore 14 del 23 dicembre 2013. Il termine per la presentazione delle domande di contributo per meriti sportivi è scaduto il 30 maggio 2013.
Requisiti:
REQUISITI DEGLI ATLETI Contributi per meriti sportivi (art. 37) - non aver raggiunto il 30° anno di età; - aver praticato sport attivo in ambito regionale per almeno 5 anni; - aver conseguito particolari risultati e riconoscimenti negli ultimi 2 anni in campo nazionale ed internazionale. Contributi per meriti scolastici (art. 37 comma 4) - essere inseriti nella graduatoria dei contributi per meriti sportivi; - aver frequentato scuole della Sardegna nell'anno scolastico 2012-2013 conseguendo la votazione media dell'otto nelle scuole secondarie di primo grado, 80/100 nell'esame di maturità e la media dei 7 negli anni intermedi; - aver frequentato università della Sardegna con la media di 27/30.
Documentazione:
CONTRIBUTI PER MERITI SPORTIVI - domanda di contributo in bollo su carta intestata della società; - dichiarazione sostitutiva di atto notorio; - dettagliato e chiaro curriculum degli atleti interessati comprensivo dei dati anagrafici, nel quale siano specificati i risultati agonistici conseguiti negli ultimi 2 anni; - dichiarazione federale; - atto notorio "a preventivo"; - fotocopia di un documento d'identità del rappresentante legale. La documentazione deve essere inviata con raccomandata a: Assessorato della Pubblica istruzione, informazione, spettacolo e sport Servizio spettacolo, sport, editoria e informazione viale Trieste n. 186 09123 Cagliari. CONTRIBUTI PER MERITI SCOLASTICI - lettera di trasmissione; - dichiarazione sostitutiva di atto notorio per atleti maggiorenni o per atleti minorenni (a firma del genitore che esercita la potestà genitoriale); - fotocopia del documento di identità valido. La documentazione deve essere inviata via fax al numero 070 606 5002.


Modulistica:
Scarica la modulistica per i meriti sportivi (art. 37) [file .zip]
Scarica la modulistica per i meriti scolastici (art. 37 comma 4) [file .zip]
Costo:
Marca da bollo da applicare alla domanda di contributo
Modalità o descrizione:
La Regione promuove e favorisce il mantenimento, presso le realtà societarie locali, degli atleti sardi di elevate doti tecnico-agonistiche, mediante la concessione di incentivi finanziari alle società sportive presso le quali gli stessi risultano tesserati. Sono ammissibili a contributo le discipline sportive che ricadono nell'ambito delle attuali federazioni sportive nazionali riconosciute dal Coni e le discipline sportive associate al Coni. Il contributo minimo concesso alle società sportive sarà di 1500 euro per atleta. Per gli sport di squadra non potrà essere assegnato più di un contributo ad atleta per squadra. Per l'ottenimento dei benefici le società sportive interessate presentano le domande di contributo all'Assessorato della Pubblica istruzione, completa del curriculum degli atleti interessati. La graduatoria delle società ammesse a beneficiare dei contributi e l'ammontare degli stessi è definita dall'Assessore, sentito il parere del comitato regionale per lo sport, sulla base dei risultati conseguiti dagli atleti nelle seguenti attività agonistiche: Sport individuali - partecipazione alle Olimpiadi o Paralimpiadi; - classificazione nei primi tre posti in campionati mondiali, europei o italiani; - partecipazione a gare, di campionato mondiale o europeo, con la nazionale maggiore; - classificazione nei primi tre posti in altri campionati mondiali, europei o italiani; - partecipazione a gare ufficiali con altre rappresentative nazionali. Sport di squadra - partecipazione alle Olimpiadi o Paralimpiadi; - partecipazione a gare o raduni con la nazionale maggiore. La liquidazione del contributo concesso avverrà con successivo provvedimento, dopo aver acquisito la dichiarazione sostitutiva di atto notorio a consuntivo da parte del presidente della società sportiva beneficiaria. La Regione, inoltre, concede contributi per meriti scolastici (borse di studio) a favore degli atleti inseriti in graduatoria che frequentano istituzioni scolastiche e università dell'Isola. Le società sportive devono presentare all'Assessorato della Pubblica istruzione una dichiarazione sostitutiva di atto notorio riguardante gli atleti in possesso dei requisiti richiesti. L'importo sarà definito con atto proprio da parte dell'Assessore della Pubblica istruzione.


Normativa di Riferimento:
- Legge Regionalen. 17 del 17/05/1999, art. 37 - provvedimenti per lo sviluppo dello sport in Sardegna
- Delibera della Giunta regionalen. 12/14 del 5/3/2013 - Provvedimenti per lo sviluppo dello sport in Sardegna. Piano Triennale 2013-2015.
- Delibera della Giunta regionalen. 16/3 del 09/04/2013 - Piano Triennale 2013-2015. Approvazione definitiva.
- Decreto Assessorialen. 5/7283 del 24/04/2013 - Presentazione delle richieste di contributo per l’anno 2013.
- Delibera della Giunta regionalen. 52/30 del 10/12/2013 - Programma annuale 2013 degli interventi per lo sviluppo dello sport in Sardegna.
- Decreto Assessorialen. 30/21110 del 17/12/2013 - LR 17/99 art. 37, Contributi per la salvaguardia degli atleti isolani di elevati doti tecnico agonistiche. Programma 2013
Consulta le pagine:
- avviso contributi per meriti sportivi (pubblicato il 10 maggio 2013)
- avviso sulla borsa di studio agli atleti meritevoli 2013 (pubblicato il 18 dicembre 2013)
Procedimenti collegati:
CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI ENTI DI PROMOZIONE SPORTIVA PER LO SVOLGIMENTO DELL'ATTIVITA' ISTITUZIONALE (Legge regionale n. 17 del 17/05/1999, art. 23)
CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE ISCRITTE AL COMITATO ITALIANO PARALIMPICO (Legge regionale n. 3 del 2008 art. 4, comma 24, lett. g))
CONTRIBUTI DESTINATI ALL'ATTIVITA' SPORTIVA GIOVANILE A CARATTERE DILETTANTISTICO (Legge regionale n. 17/99, art. 22)
CONTRIBUTI PER L'ORGANIZZAZIONE DI MANIFESTAZIONI SPORTIVE IN SARDEGNA (Legge regionale n. 17 del 1999, art. 26 comma 4)
CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE A CAMPIONATI NAZIONALI FEDERALI A SQUADRE IN TERRITORIO EXTRAREGIONALE (Legge regionale n.17 del 17/05/1999, art.27 )
CONTRIBUTI PER LA PARTECIPAZIONE AI CAMPIONATI FEDERALI NAZIONALI DI MAGGIOR RILIEVO (Legge regionale n. 17 del 17/05/1999, art. 31)
CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE DELLA CONOSCENZA DELL'ATTIVITA' MOTORIA (Legge regionale n. 17 del 17/05/1999, art. 40)
CONTRIBUTI PER LE ATTIVITA' ISTITUZIONALI DELLE FEDERAZIONI DEL CONI (Legge regionale n.17 del 17/5/1999, art.30)

© 2013  Regione Autonoma della Sardegna