Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Progetti di Filiera e Sviluppo Locale
Il 4 giugno 2014 il Centro Regionale di Programmazione ha pubblicato la Determinazione n. 3690/301 contenente chiarimenti e integrazioni al Bando "Misure di sostegno all'attività di impresa nelle Aree di Crisi e nei Territori Svantaggiati della Sardegna". L.R. n. 3/2009, art. 2, commi 37 e 38 – D.G.R. n.19/2 del 14.05.2013.


A chi si rivolge

Possono beneficiare dell'agevolazione le imprese esistenti e in via di costituzione, in forma singola o aggregata, che intendono effettuare Piani di impresa nelle Aree di crisi e nei Territori svantaggiati.
Le iniziative agevolabili attraverso tali strumenti sono esclusivamente "Piani per il potenziamento" o "Piani per la creazione di impresa".

Le misure a sostegno dell'attività di impresa dei Progetti di Sviluppo Locale (PSL), in particolare, sono basate sul modello dei "pacchetti integrati di aiuto". L'impresa, pertanto, accede allo strumento attraverso la presentazione di Manifestazione di Interesse (MI) e successivamente di una Domanda relativa a un Piano Aziendale che può essere articolato su diverse tipologie di spesa:
- realizzazione di investimenti produttivi a carattere innovativo;
- acquisizione di servizi reali;
- realizzazione di programmi di innovazione (attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale);
- realizzazione di programmi di formazione.

Aree coinvolte
Al momento sono in fase di attuazione 6 PSL ai quali è possibile partecipare, che interessano gli ambiti territoriali di seguito elencati:
1. PSL La Maddalena, che include l’Area di Crisi di La Maddalena (1 Comune coinvolto);
2. PSL Porto Torres, che include l’Area di Crisi di Porto Torres (7 Comuni coinvolti);
3. PSL Sardegna Centrale Nuorese, che include le Aree di Crisi di Ottana, Pratosardo, Siniscola e Tossilo (50 Comuni coinvolti);
4. PSL Sardegna Centrale Oristano, che include l’Area di Crisi di Oristano (45 Comuni coinvolti);
5. PSL Marmilla, che include il Territorio Svantaggiato della Marmilla (18 Comuni coinvolti);
6. PSL Sulcis-Iglesiente, che include l'area di crisi di Portovesme (23 Comuni coinvolti)

Consulta i documenti
Il bando, l'avviso, le direttive di attuazione, l'elenco dei comuni ammessi per ciascun PSL, il programma di interventi relativo a ciascun PSL e tutta la documentazione correlata sono disponibili alla pagina:
http://www.regione.sardegna.it/j/v/28?s=1&v=9&c=88&c1=88&id=35829

Accedi al servizio
La compilazione della Domanda di accesso alle agevolazioni avviene attraverso il format disponibile al seguente indirizzo:

http://bandi.regione.sardegna.it/accreditamentopsl

E' possibile compilare la Domanda dalle ore 12.00 del 16 giugno alle ore 20.00 del 15 luglio 2014. Per poter presentare la Domanda i richiedenti dovranno:
- possedere un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC);
- dotarsi di firma digitale (necessaria per la fase di presentazione della Domanda);
- essere registrati al sistema di Identity Management della Regione Sardegna (IDM) http://www.regione.sardegna.it/registrazione-idm/
- effettuare l’Accreditamento
http://www.regione.sardegna.it/accreditamentopsl/

Chiarimenti e assistenza
Per eventuali chiarimenti di carattere tecnico-amministrativo è possibile rivolgersi al Soggetto Attuatore dell'intervento, l'Agenzia regionale di sviluppo locale "BIC Sardegna S.p.A.":
Indirizzo emailpsl@bicsardegna.it
Tel. 070 278088
Orari (festivi esclusi)
- mattina: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:30
- pomeriggio: dal lunedì al venerdì dalle ore 15:00 alle ore 18:00
contattaci
Creative Commons License 2016 Regione Autonoma della Sardegna