Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


2007-2013

Il ciclo unico di programmazione: un'opportunità per diventare un'economia competitiva, basata sulla conoscenza, sulla crescita sostenibile e sulla coesione sociale.

Il periodo 2007-2013 introduce una nuova logica di programmazione: il ciclo unico, che prevede un allineamento temporale tra la programmazione nazionale, comunitaria e regionale.
Si crea così uno scenario di maggiori certezze in cui la Regione può programmare tutte le risorse disponibili, indipendentemente dalla fonte di finanziamento, nel lungo periodo e realizzare strategie, programmi e interventi coordinati e integrati tra loro.

Documenti strategici
In questa sezione si trovano i principali documenti della programmazione unitaria che individuano, a livello nazionale e regionale, le strategie, le priorità, gli obiettivi e le risorse che consentiranno di dare attuazione alle politiche di sviluppo della Regione.

Programmazione Ue
La Regione beneficia di risorse comunitarie provenienti dai Fondi Strutturali, dal Fondo per la Politica Rurale e dal Fondo per la Pesca.

Programmazione Fas
Il Fondo per le aree sottoutilizzate (Fas) è lo strumento attraverso il quale ogni Governo finanzia la propria politica regionale per il riequilibrio economico e sociale fra le diverse aree del Paese.

Cooperazione
La Cooperazione Internazionale indica l’insieme delle politiche e delle attività attuate dalle Regioni, d’intesa con altri Stati interni o esterni all’Unione europea.

Aiuti di Stato
Gli aiuti di Stato sono gli interventi pubblici concessi dagli Stati o da altri soggetti, ma sempre con risorse statali; garantiscono in ogni caso la concorrenza tra gli Stati membri dell'Unione europea.

Manovra di bilancio
Ogni anno, la Giunta presenta al Consiglio regionale, per l’approvazione, il Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (Dapef), il disegno di legge finanziaria, il disegno di legge del bilancio annuale e pluriennale ed altri disegni di legge collegati alla finanziaria.