AZIONI INTEGRATE E COORDINATE DESTINATE A RIDURRE
PROGRESSIVAMENTE IL BILANCIO DELLE EMISSIONI DI CO2
sardegnaco20  ›  patti ue  ›  patto dei sindaci
Patto dei Sindaci
 
info
Bruxelles, Comitato delle regioni
Il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) è un’iniziativa avviata dalla Commissione Europea per coinvolgere gli enti territoriali nella lotta ai cambiamenti climatici. Si basa su una partecipazione volontaria da parte dei firmatari, i quali si impegnano a superare gli obiettivi di riduzione, entro il 2020, del 20% delle emissioni di CO2 attraverso l'incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili.

Nell'aprile del 2011 la Regione Sardegna ha aderito al Patto dei Sindaci assumendo il ruolo di Coordinatore territoriale del Patto e l'impegno a fornire supporto ai comuni che vi aderiscono e che, per loro dimensione, non dispongono delle risorse per preparare un inventario delle emissioni o redigere un piano di azione. In virtù di tale ruolo la Regione ha avviato il progetto pilota "Smart City - Comuni in classe A" con il quale, oltre a garantire ad un selezionato numero di comuni l’assistenza tecnica necessaria all'elaborazione e redazione dei Piani di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES), rende possibile agli stessi comuni l'accesso ad appositi strumenti agevolativi dedicati alla realizzazione di interventi in materia energetico-ambientale.


Visita il sito del Patto dei Sindaci

In evidenza

- Intervista al Presidente della Regione "Sardinia CO2.0: An inclusive, far-reaching strategy" sul sito Covenant of Mayors
- "Sardinia region earmarks €38 million to meet Covenant objectives" sul sito Covenant of Mayors
Patto dei Sindaci
© 2014 Regione Autonoma della Sardegna