BORSA INTERNAZIONALE DEL TURISMO ATTIVO DELLA SARDEGNA
Il progetto
 
info
Campi da minigolf
L'Agenzia Sardegna Promozione e l'Assessorato Regionale al Turismo organizzano la seconda edizione della BITAS, Borsa Internazionale del Turismo Attivo in Sardegna, che si svolgerà dal 27 aprile al 3 maggio 2011 presso il Forte Village Resort di Pula.
BITAS si inserisce nelle politiche di destagionalizzazione, delocalizzazione e diversificazione dell'offerta turistica Sarda, il cui scopo principale consiste nel promuovere e potenziare uno specifico segmento del mercato turistico, il Turismo Attivo.

Per Turismo Attivo si intendono tutte le tipologie di fruizione turistica del territorio che non sono pura osservazione ma implicano un impegno attivo del visitatore. Rientrano quindi a pieno titolo in questa definizione attività come cicloturismo, trekking, arrampicata, nordic walking, equitazione, diving, vela, golf, etc..

Rispetto alle forme di turismo più tradizionali, il Turismo Attivo, presenta due importanti caratteristiche: una maggiore propensione alla delocalizzazione dei flussi turistici, con un maggiore coinvolgimento di località tradizionalmente meno visitate ed un maggiore tasso di destagionalizzazione.
In tempi recenti l'attenzione nei confronti del Turismo Attivo è cresciuta costantemente e rappresenta a livello mondiale uno tra i segmenti a più alto tasso di crescita, diventando, in alcuni casi, vero e proprio motore di sviluppo per l’economia anche dei territori meno visitati ed il cui fascino si è mantenuto intatto.

BITAS 2011 si svolgerà con la formula del workshop e si comporrà di due momenti principali e di altri complementari e preparatori, che serviranno ad arricchire l'opportunità e le potenzialità offerti agli operatori del turismo sardo da questa importante vetrina internazionale.

Gli eventi cardine di BITAS 2011 saranno:

Fase della contrattazione. Gli operatori del Turismo Attivo sardo avranno a disposizione due giornate nelle quali potranno proporre le loro offerte commerciali ai tour operator nazionali ed internazionali.
Gli appuntamenti tra la domanda nazionale ed internazionale e l'offerta sarda saranno prefissati direttamente dagli operatori che si iscriveranno attraverso una piattaforma di comunicazione alla quale si potrà accedere con una user id ed una password fornite dalla Segreteria Organizzativa.

Casa Sardegna. Nell'edizione 2011 ci sarà uno spazio di incontri dedicato esclusivamente a tutti gli operatori locali e i protagonisti del Turismo attivo, in modo da condividere esperienze, stabilire accordi commerciali e creare nuove sinergie.
Si potrà accedere dietro iscrizione nella modalità "appuntamento libero" e riceveranno il badge "Operatore locale".
Coloro che sono già iscritti in qualità di "seller" vi accedono di diritto.

Educational Tour. Visto il successo ottenuto nella prima edizione, verranno dedicati a questa fase più giornate, durante le quali i Tour Operator avranno la possibilità di conoscere la Sardegna a 360 gradi: oltre all'attività fisico/sportiva saranno valorizzate e fatte conoscere anche le caratteristiche uniche del territorio, inserendo nel programma i laboratori delle imprese agro-alimentari e dell'artigianato di eccellenza.

Seminari. Saranno organizzati una serie di seminari, per operatori e non, e studenti, che approfondiranno le tematiche del turismo in tutte le sue sfacettature, tenuti da esperti del settore e docenti universitari e che offriranno un'occasione di aggiornamento e approfondimento.

Esposizioni temporanee. Durante la BITAS le aziende che producono le attrezzature dell'outdoor (bici, scarpe, zaini, abbigliamento tecnico, etc) avranno uno spazio dedicato all'esposizione unitaria e coordinata.

Bitasland. Nella location in cui si terrà la BITAS sarà allestito uno spazio attrezzato per sperimentare l'emozione di praticare un'attività fisico/sportiva del Turismo Attivo, nel rispetto della natura ed a contatto con essa: tutti i partecipanti all'evento avranno la possibilità di cimentarsi nel tree climbing, arrampicata, mountain bike, ecc.

Sardinia Raid Adventure. Evento propedeutico a BITAS 2011 che si svolgerà dal 14 al 17 di Aprile 2011. Per la prima volta negli splendidi scenari della Sardegna, in una delle aree più incontaminate dell'Isola, la Gara Raid Adventure. Dalle selvagge falesie del Supramonte, alle calette del Golfo di Orosei, attraverso profondi Canyon, boschi secolari e una costa da sogno, atleti provenienti da tutto il mondo si cimenteranno in una gara non stop di 350 km alternando diverse discipline sportive: orienteering, mountainbike, corsa, canyoning, kayak, surfsky, attività su corda, trekking, nordic walking, ride & run
© 2015 Regione Autonoma della Sardegna