6° CENSIMENTO GENERALE DELL’AGRICOLTURA
Organizzazione
 
info
Palazzo della Regione
La Regione Sardegna scegliendo il modello "ad alta partecipazione" ha assunto il coordinamento delle operazioni censuarie nel territorio.

Lo schema organizzativo adottato prevede un unico organo di Censimento - l'Ufficio Regionale di Censimento - affiancato dalla Commissione Tecnica Regionale e da una rete di rilevazione specializzata con articolazioni su tutto il territorio regionale.

Il Piano Regionale di Censimento definisce i ruoli e le funzioni dei soggetti regionali coinvolti nella rilevazione censuaria, in particolare:
- l'Assessorato Regionale dell'Agricoltura e Riforma agro-pastorale è preposto alla supervisione delle operazioni censuarie, al coordinamento interistituzionale e alla gestione finanziaria;
- la Direzione Generale della Programmazione Unitaria e della Statistica Regionale è responsabile, nell'ambito dell'Ufficio Regionale di Censimento, del coordinamento operativo delle operazioni di censimento, del monitoraggio, gestione e controllo dei dati raccolti e della loro diffusione;
- l'Agenzia per l'attuazione dei programmi in campo agricolo e per lo sviluppo rurale LAORE è deputata al reclutamento e alla selezione del personale addetto al censimento, al coordinamento della rete di rilevazione, al monitoraggio e alla registrazione dei dati.

L'Ufficio Regionale dell'Istat partecipa alla Commissione Tecnica Regionale e presidia il territorio attraverso i Responsabili Istat Territoriali che svolgono funzioni di coordinamento e controllo dell'andamento della rilevazione.
LOGO CENSIMENTO GENERALE DELL’AGRICOLTURA
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna