Misura 125 - Infrastruttura connessa allo sviluppo e all'adeguamento dell'agricoltura e della silvicoltura

Motivazioni e logica dell’intervento
L’analisi della situazione regionale ha evidenziato: la presenza di condizioni di maggiore isolamento dei territori rurali non ancora sufficientemente serviti da infrastrutture viarie, idriche, telematiche ed energetiche; la necessità di promuovere interventi sulle infrastrutture irrigue, in coerenza con il Piano di tutela delle acque (PTA).

In relazione alle problematiche emerse ed agli obiettivi operativi precedentemente definiti, la Misura si articola nelle seguenti azioni:

  • I. Infrastrutture rurali
  • II. Sistemi irrigui
  • III. Risparmio idrico

Obiettivi della Misura
La Misura 125 risponde direttamente all’obiettivo specifico dell’Asse 1 di “assicurare la vitalità e la permanenza delle aziende agricole e forestali nelle aree rurali riducendo i fenomeni di polverizzazione fondiaria, migliorando la dotazione infrastrutturale e garantendo un uso sostenibile della risorsa idrica”

Ambito e azioni
Intero Territorio Regionale

Beneficiari
Regione Autonoma della Sardegna, Enti Locali e loro associazioni, Consorzi di Bonifica, imprese agricole e forestali, singole o associate, regolarmente iscritte nel registro delle imprese agricole della C.C.I.A.A.

Tipologia del sostegno
La misura intende migliorare il collegamento delle aziende agricole e forestali alle reti viarie, elettriche, e di acqua potabile e migliorare l’efficienza delle reti di distribuzione dell’acqua irrigua attraverso un contributo in conto interessi e/o capitale calcolato come percentuale della spesa ammissibile.

Intensità massima dell’aiuto
Per le opere pubbliche realizzate dagli Enti Locali e loro associazioni e dai consorzi di bonifica saranno concessi contributi in conto capitale sino al 100% della spesa totale ammissibile a finanziamento. Per le aziende agricole e forestali e loro associazioni che realizzano strade interpoderali aperte al pubblico transito sarà concesso un contributo in conto capitale pari a:
- 90% della spesa ritenuta ammissibile se la strada è di collegamento tra due strade adibite  al pubblico transito;
- 40% della spesa ritenuta ammissibile per strade che si esauriscono all’interno delle proprietà private.

Finanziamento
Finanziamento pubblico € 60.599.874
di cui FEASR € 29.114.600

Contatti
Servizio Strutture

Referente Davide Mallus
Tel. 070 6066452 fax 070 6066270
e-mail: dmallus@regione.sardegna.it

Ambito territoriale: