GAL Logudoro Goceano

Indirizzo: Via Manzoni, 10
città: Thiesi (SS) cap: 07047
tel: 079/8870054 fax: 079/8870056

Il Gruppo di Azione Locale
Il GAL è un'Associazione riconosciuta, che si propone di attivare strategie innovative per lo sviluppo del territorio. Ha come obiettivo principale la valorizzazione del territorio e delle sue risorse produttive fondamentali  attraverso il pieno coinvolgimento delle popolazioni, delle Istituzioni e dell’Associazionismo. A tal fine il GAL riunisce partners che sono espressione istituzionale del territorio e delle categorie imprenditoriali. 

Il territorio
Popolazione: 60.737 ab.
Superficie: 2.164,93 km2
Densità: 28 ab./km2
Province interessate: Sassari
Comuni: Anela, Banari, Benetutti, Bessude, Bonnanaro, Bono, Bonorva, Borutta, Bottidda, Bultei, Burgos, Cheremule, Cossoine, Esporlatu, Giave, Illorai, Ittireddu, Ittiri, Mara, Monteleone Rocca Doria, Mores, Nughedu di San Nicolò, Nule, Ozieri, Padria, Pattada, Pozzomaggiore, Romana, Semestene, Siligo, Thiesi, Torralba, Tula, Villanova Monteleone.

L'area di intervento del GAL rientra nelle aree con problemi complessivi di sviluppo, così come individuate, in seguito ad un'attenta analisi dei principali indicatori nazionali, dal Piano di Sviluppo Rurale 2007-13. I comuni ricompresi in tale territorio si individuano all'interno delle aree del Coros, Goceano, Mejlogu, Monte Acuto, Romangia e Villanova. Il territorio interessato dal costituendo GAL vanta produzioni di riconosciuto valore, soprattutto con riferimento alle produzioni agricole e zootecniche, confermato dal peso che l'agricoltura riveste nell'ambito dell'economia globale della zona, con circa il 44% delle aziende attive.

Il Piano di Sviluppo Locale
Il PSL si propone di contrastare in maniera decisa lo spopolamento favorendo la permanenza e l'insediamento di nuova popolazione residente.
Le principali linee di intervento sono:

  • contrastare in maniera decisa lo spopolamento favorendo la permanenza e l'insediamento di nuova popolazione residente;
  • contrastare la perdita e il degrado del locale patrimonio artistico, architettonico, storico, naturalistico, ecc.;
  • creare e consolidare un sistema territoriale di sviluppo integrato;
  • favorire ed incentivare la multifunzionalità dell'azienda agricola ed il ricambio generazionale;
  • mantenere, consolidare e contribuire allo sviluppo delle microimprese e delle microfiliere locali;
  • consolidare le reti partenariali, organizzare le istanze locali attraverso un approccio partecipato e diffondere la capacità di progettare e attuare programmi di sviluppo locale integrato.
Comuni: 
  1. Anela
  2. Banari
  3. Benetutti
  4. Bessude
  5. Bonnanaro
  6. Bono
  7. Bonorva
  8. Borutta
  9. Bottidda
  10. Bultei
  11. Burgos
  12. Cheremule
  13. Cossoine
  14. Esporlatu
  15. Giave
  16. Illorai
  17. Ittireddu
  18. Ittiri
  19. Mara
  20. Monteleone Rocca Doria
  21. Mores
  22. Nughedu di San Nicolò
  23. Nule
  24. Ozieri
  25. Padria
  26. Pattada
  27. Pozzomaggiore
  28. Romana
  29. Semestene
  30. Siligo
  31. Thiesi
  32. Torralba
  33. Tula
  34. Villanova Monteleone