GAL Marghine

Indirizzo: Corso Umberto I, 186
città: Macomer (NU) cap: 08015
cell: 334 9732166

Il Gruppo di Azione Locale
Il GAL, costituito nel 2009, è una Fondazione di partecipazione, ha l'obiettivo di valorizzare la crescita economica, sociale e culturale delle comunità della regione storica Marghine, mediante risorse specifiche locali ed in particolare delle zone rurali, attraverso un piano di sviluppo locale con una strategia territoriale condivisa.
 

Il territorio
Popolazione: 23.422 ab.
Superficie: 534,25 km2
Densità: 44 ab./km2
Province interessate: Nuoro
Comuni: Birori, Bolotana, Borore, Bortigali, Dualchi, Lei, Macomer, Noragugume, Silanus, Sindia.

L'area di intervento del GAL comprende 10 comuni della parte centro-occidentale della provincia di Nuoro, per una estensione complessiva pari a 534 Kmq. La catena del Marghine, costituisce uno dei tratti di rilievo più marcati della Sardegna, e delimita nella direzione nord-ovest il settore settentrionale dell'isola. La catena, che presenta una morfologia assai differente nei diversi settori, si sviluppa con una serie imponente di rilievi con direzione SW-NE, caratterizzati da versanti ripidi sul lato meridionale e pendenze più morbide sul lato settentrionale.

Il Piano di Sviluppo Locale
Il PSL si propone di aumentare i servizi al territorio rurale (servizi alla persona e servizi alle imprese), attraverso l'adozione di modelli innovativi, capaci di coniugare la produttività delle imprese con la dimensione sociale, ponendo in coerenza con il mercato del lavoro anche le aree del disagio e delle disabilità.
Le principali linee di intervento sono:

  • rafforzare l'economia locale nei settori agricoltura, artigianato, turismo, servizi e commercio;
  • migliorare l'offerta e l'utilizzo di servizi essenziali alla popolazione e al sistema produttivo anche attraverso la maggiore utilizzazione delle TIC.
Comuni: 
  1. Birori
  2. Bolotona
  3. Borore
  4. Bortigali
  5. Dualchi
  6. Lei
  7. Macomer
  8. Noragugume
  9. Silanus
  10. Sindia