Vai al contenuto della pagina

Piano di rilancio del nuorese, entro prossimo mese di maggio sottoscrizione primo Accordo di programma. Incontro per verifica iter con assessori Spanu e Dessena
Nell'incontro è stata condivisa un'agenda dei lavori con cronoprogramma da sottoporre alla Cabina di Regia che si è deciso di convocare per il 12 maggio. L'obiettivo è quello di arrivare alla sottoscrizione entro la fine del prossimo mese di maggio del primo degli accordi, dando così piena operatività a importanti interventi.
Nuoro

CAGLIARI, 28 APRILE 2017. La valutazione dei primi progetti inseriti nel Piano di Rilancio del Nuorese e la definizione degli interventi sull'area vasta di Nuoro sono state al centro di una riunione della segreteria della Cabina di Regia a cui hanno preso parte gli assessori degli Affari Generali Filippo Spanu e della Cultura Giuseppe Dessena, l'amministratore della Provincia Costantino Tidu ed il sindaco di Nuoro, Andrea Soddu.
Nell'incontro è stata condivisa un'agenda dei lavori con cronoprogramma da sottoporre alla Cabina di Regia che si è deciso di convocare per il 12 maggio. L'obiettivo è quello di arrivare alla sottoscrizione entro la fine del prossimo mese di maggio del primo degli accordi, dando così piena operatività a importanti interventi.

"Il prossimo 12 maggio i progetti - ha spiegato l’assessore Spanu - saranno portati, per l’ultima verifica, all’attenzione della cabina di regia. Nei giorni successivi è prevista l’approvazione della relativa delibera da parte della Giunta regionale e degli locali interessati per poi arrivare, in tempi brevissimi, alla sottoscrizione dell’accordo".
Spanu ha ribadito la valenza strategica del Piano di Rilancio del Nuorese "ormai in una avanzata fase di attuazione".
Nel corso della riunione è stato esaminato anche il piano per lo sviluppo dell'area vasta di Nuoro che prevede interventi significativi in particolare nei campi della cultura, delle infrastrutture e dell'università. Su questo tema sono in programma altri incontri nelle prossime settimane per i necessari approfondimenti.
"Si tratta di interventi - ha sottolineato l’assessore Dessena - che la Giunta considera essenziali per la crescita economica e sociale del territorio nuorese. Pensiamo alla formazione qualificata dei nostri giovani che devono studiare in ambienti più confortevoli perché anche da questo aspetto dipende il loro futuro".

Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2017 Regione Autonoma della Sardegna