Vai al contenuto della pagina

Comparto bovino e suino, via all'istituzione dell'elenco regionale degli operatori di inseminazione artificiale
L’istituzione di tali elenchi ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo dei comparti, consentendo così alle imprese agricole una più funzionale gestione dei momenti fecondativi. Con lo scopo di contrastare la diffusione del virus della Peste suina africana e di altre malattie trasmissibili, limitando lo spostamento dei verri da un allevamento a un altro, l’Agenzia Laore ha svolto una intensa attività di formazione e abilitazione di operatori laici, che per il comparto suino ha portato all’abilitazione di 180 soggetti.
Allevamento

CAGLIARI, 22 FEBBRAIO 2017 - La Giunta regionale, su proposta del presidente Francesco Pigliaru, assessore ad interim dell’Agricoltura, ha affidato ieri l’incarico all’Agenzia Laore Sardegna per l’istituzione e la tenuta dell’elenco regionale Operatori inseminazione artificiale nel settore bovino e suino.

L’obiettivo. L’istituzione di tali elenchi ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo dei comparti, consentendo così alle imprese agricole una più funzionale gestione dei momenti fecondativi. Con lo scopo di contrastare la diffusione del virus della Peste suina africana e di altre malattie trasmissibili, limitando lo spostamento dei verri da un allevamento a un altro, l’Agenzia Laore ha svolto una intensa attività di formazione e abilitazione di operatori laici, che per il comparto suino ha portato all’abilitazione di 180 soggetti. Sul comparto dei bovini l’Agenzia regionale ha attivato un corso di abilitazione alla fecondazione artificiale nel 2016 e un altro verrà attivato per l’anno in corso. Laore opererà in collaborazione con l’Agenzia Agris, già delegata della riproduzione animale nel settore equino.

L’istituzione degli elenchi regionali dei veterinari fecondatori e degli operatori pratici d’inseminazione artificiale per il comparto bovino e suino colmerebbe una lacuna della Regione Sardegna e consentirebbe agli operatori pratici di esercitare la propria attività in tutto il territorio regionale garantendo, inoltre, una nuova possibilità lavorativa.

Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2017 Regione Autonoma della Sardegna