Vai al contenuto della pagina

Apa e Aipa, il Governo stanzia 15mln per superare i tagli decisi in Conferenza Stato Regioni
Lo ha comunicato il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) che ha così garantito le attività di controllo funzionale del bestiame nei diversi territori del Paese, e quindi anche della Sardegna. Le risorse stanziate vengono per 10milioni di euro dal ministero dell’Economia, mentre i restanti 5milioni sono coperti dal Mipaaf.
Agricoltura

CAGLIARI, 29 GIUGNO 2017 - Gli operatori delle Associazioni provinciali e interprovinciali degli allevatori (Apa e Aipa) potranno riprendere a lavorare nelle aziende zootecniche grazie a un finanziamento, da 15milioni di euro, che permetterà di superare i tagli decisi in Conferenza Stato-Regioni. Lo ha comunicato il ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) che ha così garantito le attività di controllo funzionale del bestiame nei diversi territori del Paese, e quindi anche della Sardegna. Le risorse stanziate vengono per 10milioni di euro dal ministero dell’Economia, mentre i restanti 5milioni sono coperti dal Mipaaf.

"Si tratta di una notizia molto positiva che rassicura i tanti operatori che ogni giorno garantiscono l’assistenza necessaria alle nostre decine di migliaia di aziende zootecniche". Così l’assessore dell’Agricoltura, Pier Luigi Caria, che ha poi aggiunto: "La Sardegna è fra le prime Regioni d’Italia per copertura del territorio nell’assistenza tecnica dei nostri allevatori. Si tratta di un quadro che ci permette di garantire qualità delle produzioni e soprattutto il benessere degli animali dove siamo stati e continuiamo a essere leader a livello nazionale.

Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2017 Regione Autonoma della Sardegna