Servizio Civile
SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE - REGIONE SARDEGNA
UN'OPPORTUNITÀ DATA AI GIOVANI PER CONTRIBUIRE ALLA LORO FORMAZIONE SOCIALE E PROFESSIONALE


 
 
info
 servizio civile hp 752
In Italia si parla di Servizio Civile, in alternativa al servizio militare di leva, con la legge n.772 del 1972. Questa legge viene dichiarata costituzionale negli anni 80, affermando che l’obbligo di difendere la Patria può e deve essere espletato anche con modalità diverse da quella armata. Nel 2001, con la legge n. 64, viene istituito il Servizio Civile Nazionale, qualificandolo non più alternativo al servizio di leva obbligatorio e destinandolo alle donne e agli uomini con un’età dai 18 ai 26 anni. Il D.lgs. n 77 del 2002 ne ha regolamentato la disciplina innalzandone, inoltre, l’età massima a 28 anni. Il servizio consiste nello svolgimento di attività di utilità sociale, di assistenza e di promozione culturale. Questo può essere svolto a livello nazionale e regionale presso un ente che però deve essere accreditato nell’Albo nazionale tenuto presso l’Ufficio nazionale del servizio civile del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale che ha sede presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Il 3 aprile 2017 è stato pubblicato sulla G.U. n. 78 il Decreto Legislativo n. 40 del 6 marzo 2017, "Istituzione e disciplina del Servizio Civile Universale", a norma dell’articolo 8 della Legge n.106 del 6 giugno 2016, che modifica il sistema del servizio civile nazionale, istituito dalla legge n. 64 del 6 marzo 2001 e disciplinato dal decreto legislativo n.77 del 5 aprile 2002.
Icone Servizio Civile Nazionale
© 2022 Regione Autonoma della Sardegna