SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE - REGIONE SARDEGNA
Avviata la valutazione dei progetti di servizio civile nazionale presentati entro il 15 ottobre
Il Servizio coesione sociale informa di aver dato avvio al procedimento concernente l'esame e la valutazione dei progetti di servizio civile nazionale, presentati entro il 15 ottobre 2015 presentati dagli Enti iscritti all'albo del servizio civile nazionale, sezioni A) e B) della Regione Sardegna a seguito dell'avviso del 26 agosto scorso del Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale.

L'oggetto del procedimento consiste nell'esame istruttorio e nella valutazione dei progetti di servizio civile nazionale, formazione della relativa graduatoria di merito degli ammessi e adozione della determinazione di approvazione della stessa e degli elenchi dei progetti ammessi con limitazioni e non ammessi.

Il responsabile del procedimento è il Direttore del Servizio Coesione sociale ed il Sostituto del Responsabile del procedimento è il Direttore Generale dell' Assessorato del Lavoro, Formazione professionale, Cooperazione e Sicurezza sociale. Per le comunicazioni via breve è possibile rivolgersi ai funzionari Ida Gasperini (tel. 070/6064512), Assunta Marras (tel. 070/6065806), Roberto Palmas (tel. 070/6065781), Catia Becuzzi (tel. 070/6065516), oppure inviare una nota via posta elettronica ordinaria: lav.serviziocivile@regione.sardegna.it o posta elettronica certificata:
lav.servziocivile@pec.regione.sardegna.it ;

Il procedimento dovrà concludersi entro e non oltre il 15 aprile 2016.
Consulta i documenti

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza
Icone Servizio Civile Nazionale
© 2022 Regione Autonoma della Sardegna