Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Pisl/Poic fase II: esiti domande presentate al 29/08

19.09.14  - sviluppo imprenditoria
L’Assessorato regionale del Lavoro ha pubblicato gli esiti della valutazione relative alle domande presentate al 29/08/2014 relativamente all'avviso POIC e l'avviso PISL fase II del 9/8/2013.

Ricordiamo che:
- il POIC prevede contributi rimborsabili per l'imprenditorialità e/o sgravi fiscali su imposte comunali concessi in base a regolamenti comunali. Ogni beneficiario potrà ricevere un finanziamento compreso tra i 15 mila e i 50 mila euro sotto forma di mutuo a tasso zero, rimborsabile in 60 rate mensili.
Possono accedere a tali agevolazioni le micro, piccole e medie imprese, comprese quelle di nuova costituzione, che operano o intendono operare nei territori dei comuni il cui POIC è stato approvato. L’atto riguarda gli esiti istruttori di 83 richieste di cui 46 valutate ammissibili e 37 ritenute non ammissibili.


- il PISL (progetti integrati per lo sviluppo locale) Fase II Azione 1 prevede incentivi rimborsabili tramite microcredito per un massimo di 25.000 euro rimborsabile a tasso zero in 60 rate mensili e finalizzato ad avviare una nuova iniziativa imprenditoriale o realizzare un nuovo investimento per innovare e rilanciare iniziative esistenti, localizzate nei territori dei comuni il cui PISL è stato approvato. L’atto riguarda gli esiti istruttori di 35 richieste di cui 11 valutate ammissibili e 24 ritenute non ammissibili.

Consulta i documenti:
Poic
Pisl

Informazione a cura dell’Urp della Presidenza


Ultimo aggiornamento: 19.09.14