Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Memorie con Wu Wenguang, incontro di presentazione del Folk Memory Project
Wu, Wenguang, fondatore del documentario indipendente cinese
Nell'ambito del progetto C.Arte d’Imbarco. Siamo tutti in viaggio /MigrArti Spettacolo - seconda edizione, dal 24 al 28 giugno, Carovana SMI con la Fondazione Sardegna Film Commission, SardegnaTeatro, Across Asia Film Festival, propongono il laboratorio Memorie, con l’artista cinese Wu Wenguang, regista di film e documentarista, fondatore del Folk Memory Project a Pechino.
Wu, Wenguang, fondatore del documentario indipendente cinese, è in residenza a Cagliari, con la coreografa e video maker Zhang Mengqi, dal 18 giungo al 1 luglio, collabora con Carovana SMI al progetto C.Arte D’Imbarco, per una indagine sulle memorie che marcano le comunità, le persone immigrate e i richiedenti asilo in Sardegna coinvolti nel programma. Il progetto si pone in ideale continuità con la masterclass in teoria e tecnica del cinema documentario sostenuta nel 2014 dalla Fondazione Sardegna Film Commission nell’ambito del Festival Across Asia.

Il 22 giugno alle ore 17 al Teatro Massimo, Wu Wenguang e Zhang Mengqi incontrano il pubblico per presentare il Folk Memory Project, un lavoro di documentazione che ricostituisce attraverso l’intervista, la memoria degli avvenimenti che hanno sconvolto la Cina del secolo breve che sbiadiscano nella coscienza collettiva nelle dinamiche di omologazione e globalizzazione anche dell’informazione. Figura rilevante in ambito internazionale, esercita la sua arte nel paese d’origine dove opera in modo eclettico, inventando un linguaggio ibrido tra documentario e performance per ricostituire un senso di appartenenza individuale e collettivo, per organizzare l’in-formazione tra arte e realtà, coinvolgendo attivamente nel processo creativo e di indagine, giovani artisti e le persone delle comunità rurali con cui collabora.


APPROFONDIMENTO

C.Arte d'Imbarco. Siamo tutti in viaggio

C.Arte d’imbarco. Siamo tutti in viaggio, è il progetto presentato da Carovana SMI con Sardegna Teatro e un ampio partenariato al MIBACT nell’ambito della seconda edizione del bando MigrArti Spettacolo. Incubatore di processi creativi per la professionalizzazione e mobilità delle competenze artistiche, l’interazione multiculturale con i giovani artisti coinvolti e le loro comunità d'origine. Si organizzano Circuiti d’Arte sul piano internazionale per valorizzare le identità creatrici di cui i partecipanti sono portatori, interpreti della propria storia e di visioni del domani. per procedere verso futuri desiderabili. Questo è l’obiettivo! l’arte è la soluzione. L'interazione tra Arte e Sport è un'importante chiave di volta del progetto, azioni che si inscrivono nel programma di Cagliari Città Europea dello Sport a cura del Comune di Cagliari. Con la produzione di incursioni performative nei diversi habitat della “città che viaggia”, anche con l’utilizzo del video e del 3D, il percorso confluisce nella creazione di uno spettacolo multidisciplinare, che sarà presentato entro luglio nella città di Cagliari, nell’ambito del progetto Paesaggi in movimento del programma CagliariPaesaggio, meeting internazionale di architettura e paesaggio a cura del Comune di Cagliari di CagliariPaesaggio e della Festa di Sant’Elia a cura del Comitato parrochiale della Festa. Nel mese di Ottobre lo spettacolo sarà presentato alla prima edizione del Festival MigrArti che il MIBACT organizza a Pistoia nell’ambito degli eventi Pistoia Città Capitale Italiana della Cultura 2017

Gli artisti
direzione artistica, regia e danza: Ornella D’Agostino con il compositore Romeo Scaccia, il videomaker Matteo Fadda e gli altri artisti del programma.
lavoro di comunità con la comunità filippina a Cagliari: Rosella Pineda (Filippine), artista e docente universitaria, ricercatrice indipendente, operatrice culturale e di comunità, performer e attivista.
video: Wu Wenguang (Cina), regista di film e documentarista. Fondatore del Folk Memory Project a Pechino; Matteo Fadda / Italia, video artista

CONDIVIDI SU:
  • condividi su Facebook
  • condividi su Twitter
contattaci
Creative Commons License 2017 Regione Autonoma della Sardegna