Vai al contenuto della pagina

Concorsi e tirocini

Concorsi
La selezione del personale a tempo indeterminato presso tutte le istituzioni dell’Unione Europea è svolta dalla EPSO che organizza i relativi concorsi per funzionari amministrativi, linguisti, interpreti, traduttori, segretari ed altre categorie di personale.
La procedura di selezione e i tipi di contratto sono i medesimi in tutte le istituzioni dell’UE.
I candidati devono avere la cittadinanza dell’UE (o di un Paese in via di adesione nel caso dei concorsi connessi all’allargamento) e parlare correntemente almeno due lingue ufficiali dell’UE (oppure, nel caso dell’allargamento, una delle future lingue ufficiali dell’UE).
I candidati che superano con successo una procedura di selezione sono iscritti in un "elenco di riserva", alla quale tutte le istituzioni dell'UE possono attingere direttamente. L'elenco di riserva è una banca dati contenente informazioni sul profilo, le competenze e la disponibilità di tutti i candidati idonei per ogni specifica procedura di selezione.
I bandi di concorso gestiti dall’EPSO sono consultabili nel seguente sito https://epso.europa.eu/

Tirocini
Le istituzioni della UE offrono programmi di tirocinio che costituiscono una opportunità di ampliamento delle proprie competenze professionali, di sviluppo delle qualità personali e di miglioramento della conoscenza delle politiche europee.
Per accedere ai programmi di tirocinio è necessario essere cittadino di uno Stato membro o di un di un Paese candidato, essere in possesso di un diploma di laurea (o, in taluni casi, essere studenti universitari che debbano effettuare un tirocinio obbligatorio nell'ambito del loro percorso di studi) e la conoscenza di almeno due lingue dell'Unione Europea, tra le quali necessariamente l'inglese o il francese.
Le procedure di selezione dei tirocinanti sono gestite dalle singole istituzioni e agenzie dell'UE.
Per maggiori informazioni si invita a consultare la Guida rapida ai tirocini UE accessibile dal link dedicato.



  • CONDIVIDI SU: