Vai al contenuto della pagina

Esperti nazionali in formazione professionale (ENFP)

I funzionari delle pubbliche amministrazioni centrali, regionali o locali dei Paesi membri possono svolgere un periodo lavorativo presso la Commissione europea in qualità di Esperti nazionali in formazione professionale (ENFP).
L’istituto dell’ENFP è disciplinato dalla Decisione della Commissione n. C (2008) 6866 del 12 novembre 2008 relativa agli esperti nazionali distaccati (END).
Il programma è preordinato a offrire ai funzionari nazionali una conoscenza delle politiche e dei metodi di lavoro della Commissione europea, di modo da utilizzare le conoscenze acquisite nello svolgimento delle proprie funzioni al rientro nelle amministrazioni di appartenenza.
Il programma è organizzato con cadenza semestrale e si svolge per un periodo avente una durata dai tre ai cinque mesi, non rinnovabile né prorogabile.
La presentazione delle candidature compete alle amministrazioni di appartenenza, nel limite massimo di due per ciascun semestre, elencate in ordine di priorità.
Le Amministrazioni interessate a proporre propri funzionari possono inviare le candidature complete della documentazione necessaria (“application form”, CV e nulla osta) al Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per l’Unione Europea, Ufficio IV, per posta elettronica (con firma autografa scansionata) all’indirizzo dgue.04-candidature@cert.esteri.it, secondo le modalità di presentazione delle domande indicate nella pagina web dedicata.
http://www.esteri.it/mae/it/ministero/servizi/italiani/opportunita/nella_ue/nelle_istituzioni/enfp
L’ente di appartenenza si impegna a continuare a retribuire l’ENFP e a mantenere il rapporto contrattuale e remunerativo per l'intera durata del distacco, assicurando i contributi sociali, in particolare in materia di previdenza sociale e di pensione.
L’ENFP non riceve, da parte della Commissione, alcun compenso aggiuntivo, rimborso o indennità.

Funzionari del sistema Regione (Amministrazione regionale, Enti e Agenzie)
La procedura di presentazione delle candidature dei funzionari del sistema Regione è disciplinata dalle circolari attuative n. 8374 del 22 marzo 2016, n. 23913 del 9 settembre 2017 e n. 23470 del 4 agosto 2017.



  • CONDIVIDI SU: