Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Entro il 28 gennaio le domande per la riconversione dei vigneti

Anche per l'annualità 2011 gli imprenditori agricoli, le organizzazioni di produttori del settore viticolo, le cooperative e le società che esercitano attività agricola possono richiedere gli aiuti comunitari per la riconversione delle varietà di uve da vino, la ristrutturazione del vigneto e il miglioramento delle tecniche di gestione.
Agricoltura Vigneto di vermentino Berchidda
CAGLIARI, 15 DICEMBRE 2010 - L'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale informa che fino al 28 gennaio 2011 possono essere presentate le domande di aiuto per la ristrutturazione e riconversione dei vigneti con varietà di uve da vino. Il sostegno che la Comunità europea concede ha l'obiettivo di aumentare la competitività dei produttori regionali di vino, adeguando le strutture viticole ai consumi. Sono ammessi al sostegno gli interventi finalizzati alla realizzazione di vigneti da iscrivere agli albi dei vini a denominazione d'origine o agli elenchi delle vigne ad indicazione geografica tipica.

Per quest'anno, l'aiuto è erogato in forma forfettaria e distinto per tipologia di azione e intervento, rispettando il valore massimo di 9.500 euro ad ettaro.

I conduttori che intendono presentare domanda di aiuto dovranno prima costituire e aggiornare il fascicolo aziendale. Il fascicolo aziendale rappresenta un contenitore omogeneo e certificato di informazioni che caratterizzano l'azienda agricola.

Per la compilazione delle domande on line sul portale Sian: www.sian.it – che ripetiamo dovrà avvenire entro il prossimo 28 gennaio - gli interessati dovranno rivolgersi ai centri autorizzati di assistenza agricola autorizzati da Agea o ai liberi professionisti abilitati alla redazione dei progetti tecnici. La copia cartacea della domanda e la relativa documentazione dovrà, invece, essere presentata entro il 4 febbraio 2011 all'Agenzia Argea, Area Coordinamento attività ispettive, Viale Adua n. 1 – 07100 Sassari.

Consulta i documenti
Consulta il procedimento



Informazione a cura dell'Urp della Presidenza