Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Opportunità dall'Europa: il notiziario di ottobre dell'ufficio di Bruxelles

E' disponibile il numero di ottobre del notiziario pubblicato dall'Ufficio di Bruxelles. Ogni mese le opportunità offerte dall'Unione europea: nuovi programmi, concorsi, approfondimenti, argomenti in primo piano, eventi. Sul notiziario trovate inoltre: il calendario dei lavori del comitato delle regioni, le richieste di partnership e i bandi.
bandiera europa
CAGLIARI, 7 OTTOBRE 2011 - Di particolare interesse sul numero di ottobre 2011 del notiziario dell'ufficio di Bruxelles della Regione:

Anno europeo dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni (2012)
L'anno 2012 è stato proclamato Anno europeo dell'invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni («Anno europeo»).
L'obiettivo generale dell'Anno europeo consiste nell'agevolare la creazione di una cultura dell'invecchiamento attivo in Europa, basata su una società per tutte le età. In tale contesto, l'Anno europeo incoraggia e sostiene l'impegno degli Stati membri, delle loro autorità regionali e locali, delle parti sociali,
della società civile e del mondo imprenditoriale, comprese le piccole e medie imprese, a promuovere l'invecchiamento attivo e ad adoperarsi maggiormente per mobilitare il potenziale degli ultracinquantenni, che costituiscono una parte della popolazione in continuo e rapido aumento. In tal modo, esso promuove la
solidarietà e la cooperazione tra le generazioni, tenendo conto della diversità e della parità di genere. La promozione dell'invecchiamento attivo implica la creazione di migliori opportunità, affinché donne e uomini anziani possano svolgere un ruolo sul mercato del lavoro, la lotta contro la povertà, in particolare femminile, e l'esclusione sociale, incentivare il volontariato e la partecipazione attiva alla vita familiare e sociale e la promozione dell'invecchiamento sano e dignitoso. Ciò comporta, tra l'altro, l'adeguamento delle condizioni di lavoro, la lotta contro gli stereotipi negativi sull'età e la discriminazione basata sull'età, il miglioramento della salute e della sicurezza sul luogo di lavoro, l'adattamento dei sistemi di apprendimento permanente alle esigenze di una manodopera anziana e la garanzia che i sistemi di protezione sociale siano adeguati e offrano gli opportuni incentivi.

Coordinamento con gli Stati membri
Ogni Stato membro nomina un coordinatore nazionale incaricato di organizzare la partecipazione del paese all'Anno europeo e informa la Commissione di tale nomina.
I coordinatori nazionali provvedono ad un corretto coordinamento delle attività nazionali dell'Anno europeo e possono altresì promuovere ed agevolare attività locali e regionali in tale contesto. I coordinatori nazionali promuovono inoltre la partecipazione di tutte le parti interessate, inclusa la società civile, nelle attività
dell'Anno europeo.
Entro il 25 novembre 2011, gli Stati membri sono invitati ad informare la Commissione del loro programma di lavoro, che illustra i dettagli sulle attività nazionali previste nel quadro dell'anno europeo.

Sostegno finanziario e non finanziario
Le attività previste, a livello dell'Unione possono dare luogo a un appalto pubblico o alla concessione di sovvenzioni finanziate dal bilancio generale dell'Unione.
Se del caso, l'Anno europeo può essere sostenuto da programmi e politiche in altri settori, che contribuiscano tra l'altro alla promozione dell'invecchiamento attivo, quali l'occupazione, gli affari sociali e le pari opportunità, l'istruzione e la cultura, la sanità, la ricerca, la società dell'informazione, la politica regionale
e la politica dei trasporti, in applicazione delle norme vigenti e nell'ambito delle possibilità esistenti per la fissazione di priorità.
Un sostegno non finanziario può essere concesso dall'Unione alle attività intraprese da organizzazioni pubbliche e private.

Dotazione finanziaria
La dotazione finanziaria per l'attuazione della presente decisione a livello dell'Unione, in particolare rispetto alle attività previste, per il periodo dal 1° gennaio 2011 al 31 dicembre 2012, è pari a 5 000 000 EUR.
Gli stanziamenti annuali sono autorizzati dall'autorità di bilancio nei limiti del quadro finanziario.

I concorsi in atto
- Il Centro comune di ricerca della Commissione europea ha pubblicato l'avviso per un posto di Direttore generale aggiunto (AD15) - COM/2011/10317
Termine per l'iscrizione : ore 12 (Bruxelles) del 12 Ottobre 2011

-L’Ufficio Europeo di selezione del personale ( EPSO) ha pubblicato il bando di concorsi generali per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva per l'assunzione di amministratori:
– ARCHIVISTICA
– TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE
– COOPERAZIONE E GESTIONE DEGLI AIUTI AI PAESI TERZI
Termine per l'iscrizione : ore 12 (Bruxelles) del 18 Ottobre 2011

Approfondimenti
LA STRATEGIA EUROPA 2020. Crescita inclusiva – promuovere un'economia con un alto tasso di occupazione che favorisca la coesione economica, sociale e territoriale. Iniziativa faro: "piattaforma europea contro la povertà”.
Nell'Unione europea oltre 80 milioni di persone (1 su 6) sono a rischio di povertà, tra cui 20 milioni di bambini e l'8% della forza lavoro. L'attuale crisi finanziaria ha colpito più duramente proprio le persone più vulnerabili.
L'UE propone di intervenire per raggiungere un obiettivo specifico concordato tra gli Stati membri quest'anno per la prima volta: far uscire 20 milioni di persone dalla povertà e dall'emarginazione entro il 2020.

In Primo piano
OPEN DAYS 2011. Dal 10 al 13 ottobre si terrà a Bruxelles la 9^ edizione della settimana delle città e delle Regioni organizzata dal Comitato delle Regioni e dalla Direzione generale politica regionale della Commissione europea con la
collaborazione della commissione politica regionale del Parlamento europeo e della Presidenza Polacca di turno dell'Unione Europea.

Eventi a Bruxelles
OPEN DAYS 2011 – Settimana delle regioni e delle città d'Europa
Data: 10-13 ottobre 2011
Luogo: Bruxelles

Conferenza sugli investimenti nel campo dell'edilizia popolare: modelli economici e politiche
dell'unione UE
Data: 10 ottobre 2011
Orario: 14.30
Luogo: Bruxelles

Sessione Plenaria del Comitato delle Regioni
Data: 11-12 ottobre 2011
Luogo: Bruxelles

Giornata Informativa 7PQ bando n.8
Data: 12 Ottobre 2011
Luogo: Brussels

La politica agricola comune dopo il 2013 – verso un settore competitivo
Data: 12 ottobre 2011
Luogo: Bruxelles

Conferenza sui regimi patrimoniali delle coppie formate da coniugi di differenti nazionalità
Data: 17 ottobre 2011
Luogo: Europa

Giornata Internazionale per la lotta contro la povertà
Data: 17 Ottobre 2011
Luogo: Mondo
Istituzione: ONU
Descrizione: La giornata internazionale della lotta contro la povertà rappresenta l'occasione per ribadire le difficoltà e gli sforzi delle persone che vivono in povertà e della necessità di sradicare la povertà soprattutto
nei paesi in via di sviluppo.

Conferenza sul futuro della ricerca e dello sviluppo europeo nel campo delle tecnologie informatiche e di comunicazione.
Data: 19 Ottobre 2011
Orario: 13.30
Luogo: Bruxelles

Forum europeo della Cultura
Data: 20-21 ottobre 2011
Luogo: Bruxelles

Giornata Informativa sul programma di Apprendimento lungo tutto l'arco della vita (LLP)
Data: 28 Ottobre 2011
Luogo: Brussels

Sul notiziario potrete, inoltre, consultare:
- il calendario 2011 dei lavori del comitato delle regioni
- le richieste di partnership europee
- i bandi europei

Consulta il notiziario

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza