Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Clima, messaggio spano ad "Alghero in Europa": fondamentale anche il ruolo degli enti locali

A livello locale stiamo portando avanti la redazione del Piano di adattamento regionale. Ma è fondamentale anche il ruolo degli enti locali e che tutti i soggetti coinvolti nei diversi progetti in atto possano cooperare per massimizzare la ricaduta nel territorio". Questa la sintesi dell'assessore della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano nel messaggio di buon lavoro che ha inviato all'iniziativa "Alghero in Europa", ieri e oggi ad Alghero.
Cielo nuvoloso
CAGLIARI, 10 NOVEMBRE 2017 - "L'Europa incoraggia gli Stati ad adottare Strategie nazionali di adattamento ai cambiamenti climatici e la nostra Regione ha contribuito con forza alla Strategia e al Piano Nazionale di Adattamento, anche grazie al ruolo di coordinamento della Commissione ambiente ed energia della Conferenza delle Regioni. A livello locale stiamo portando avanti la redazione del Piano di adattamento regionale. Ma è fondamentale anche il ruolo degli enti locali e che tutti i soggetti coinvolti nei diversi progetti in atto possano cooperare per massimizzare la ricaduta nel territorio”. Questa la sintesi dell'assessore della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano nel messaggio di buon lavoro che ha inviato all'iniziativa "Alghero in Europa", ieri e oggi ad Alghero.

URBANIZZAZIONE E RESILIENZA. La titolare dell’Ambiente ha ricordato l’impegno nella sfida del clima su tutti i livelli, da quello internazionale a quello nazionale, regionale e locale. Alla luce dello spostamento delle popolazioni in città con l’aumento dell’estensione urbana, è stato poi sottolineato l’aspetto della vulnerabilità e della resilienza. “Le città - ha detto nel messaggio - sono sempre più soggette agli effetti del cambio del clima e in particolar modo agli eventi climatici estremi, dalle ondate di calore all’incremento dell’intensità e frequenza delle precipitazioni. È necessario dunque intervenire per aumentare la resilienza di queste aree e portare avanti azioni di adattamento ai cambiamenti climatici".

RUOLO DEGLI ENTI LOCALI. Prioritario mettersi in rete e condividere le buone pratiche nei territori, secondo l’assessora Spano, che ha evidenziato: “Il ruolo fondamentale degli enti locali nella sfida del mutamento climatico è stato peraltro riconosciuto anche a livello europeo, a partire dall’iniziativa del Patto dei Sindaci del 2008, evoluto nel “Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia” per trattare in maniera integrata le azioni di mitigazione e adattamento con l’obiettivo di rendere le città più resilienti. E proprio oggi le città di Alghero, Sassari e Oristano vi aderiranno sottoscrivendo l’impegno alla redazione del Piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima”.

LA PROGETTAZIONE. Sono in atto vari progetti, da ‘Lifemaster adapt’ che coinvolge la Città metropolitana di Cagliari e la rete metropolitana di Sassari, al progetto ‘Adapt’ sugli interventi per la riduzione dei rischi e dei danni causati dalle alluvioni e che vede protagonisti Alghero, Sassari e Oristano. Infine, con la maratona internazionale Climathon, Cagliari e Sassari hanno ideato soluzioni locali alle sfide sul clima. “I progetti – ha concluso il messaggio - si integrano appieno con la strategia regionale che mira a integrare nella pianificazione i concetti di adattamento e gestione degli effetti dei cambiamenti climatici e a realizzare azioni di sensibilizzazione e informazione a tutti i livelli".