Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sostegno delle attività di enti e istituzioni culturali e scientifiche

15.03.19 - cultura e istruzione
L’Assessorato della Pubblica istruzione ha fissato al 10 aprile 2019 il termine per la presentazione delle domande di concessione di contributi a sostegno delle attività di enti e istituzioni culturali e scientifiche di particolare importanza in ambito regionale.

Ai fini dell’ottenimento del contributo regionale gli enti e le istituzioni culturali devono:
a) essere stati istituiti con legge della Regione e svolgere i compiti stabiliti dalla stessa legge, oppure essere in possesso di personalità giuridica;
b) essere costituiti e svolgere un’attività continuativa da almeno cinque anni;
c) disporre di una sede adeguata e di attrezzature idonee per lo svolgimento delle proprie attività;
d) non avere fini di lucro;
e) promuovere e svolgere in modo continuativo attività di ricerca e di elaborazione documentata e fruibile, realizzata anche attraverso seminari permanenti, corsi, concorsi, convegni, mostre, premi letterari e altre manifestazioni di valore culturale e scientifico;
f) svolgere e fornire servizi di accertato valore collegati alla propria attività di ricerca;
g) pubblicare i risultati della propria attività culturale e scientifica;
h) predisporre e attuare programmi triennali di attività;
i) documentare l’attività svolta nel triennio precedente la richiesta di contributo, nonché presentare i relativi rendiconti annuali approvati dagli organi statutari competenti.

Le domande dovranno essere inviate esclusivamente per via telematica dall’indirizzo di Posta Elettronica Certificata (Pec) del soggetto richiedente all’indirizzo: pi.benilibrari@pec.regione.sardegna.it

Consulta i documenti

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza

Ultimo aggiornamento: 15.03.19