Prova la versione BETA del sito e invia la tua opinione
Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Al via i contributi a favore delle emittenti televisive locali

19.07.21  - editoria e informazione
Parabola
L’Assessorato regionale della Pubblica istruzione comunica che per le annualità 2022 e 2023 sono aperti i termini per la presentazione, da parte delle emittenti televisive locali, delle richieste di contributo per la produzione e la diffusione della programmazione di informazione locale autoprodotta e programmi di promozione e valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali.

Possono presentare domanda le emittenti televisive private locali in digitale terrestre o satellitari comprese quelle a carattere comunitario, costituite in qualsiasi forma giuridica, che operino nel territorio della Sardegna, nel quale realizzino almeno il 90 per cento del fatturato, nel cui ambito trasmettano quotidianamente informazioni di interesse regionale e locale, oltre a quelle fornite dai notiziari giornalistici e producano, periodicamente, trasmissioni sulla realtà sociale, economica, ambientale e culturale della Sardegna.

Le emittenti interessate dovranno far pervenire la documentazione entro il 30 settembre 2021 tramite Pec all’indirizzo: pi.beniculturali@pec.regione.sardegna.it

Per informazioni e chiarimenti è possibile contattare i seguenti due referenti:
- Antonella Fois - tel. 070 6064969 - email: mafois@regione.sardegna.it
- Savio Puddu (Responsabile Settore) - tel.. 070 6065087 - email: sapuddu@regione.sardegna.it

Consulta i documenti

Ultimo aggiornamento: 19.07.21