Prova la versione BETA del sito e invia la tua opinione
Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Compagnie barracellari: "Ripartito il premio per il 2021 per l'organizzazione e il funzionamento. Il Presidente della Regione Christian Solinas:"Presidio prezioso di legalità nelle nostre campagne"

Così il Presidente della Regione Christian Solinas commenta la delibera di Giunta con la quale è stata a approvata la ripartizione dei premi in favore delle Compagnie barracellari, per l’importo complessivo di 1 milione e 759 mila euro.
Presidente Solinas
Cagliari, 20 dicembre 2021 - Un presidio insostituibile di legalità e vigilanza nelle nostre campagne. I nostri barracelli vantano una storia antica che affonda le proprie radici fin dal periodo giudicale, e sono ancora oggi una presenza insostituibile per la difesa del territorio, la protezione delle aziende agricole, la prevenzione degli incendi, i furti e gli atti vandalici. Preziosa è stata anche la loro opera nelle fasi drammatiche degli incendi della scorsa estate.

Così il Presidente della Regione Christian Solinas commenta la delibera di Giunta con la quale è stata a approvata la ripartizione dei premi in favore delle Compagnie barracellari, per l’importo complessivo di 1 milione e 759 mila euro.

Il provvedimento è stato predisposto dall’Assessore degli Enti Locali, Quirico Sanna in applicazione della legge regionale che prevede l’attribuzione dei premi annuali in favore delle Compagnie barracellari regolarmente costituite e funzionanti, che si sono particolarmente distinte nell’espletamento delle proprie attività istituzionali, nel periodo 1 ottobre 2020 - 30 settembre di ciascun anno barracellare.

I premi sono concessi alla fine di ogni esercizio finanziario, tenuto conto dei luoghi in cui operano le Compagnie, delle ore di servizio prestato, dei rapporti informativi sull’attività svolta resi dalle Autorità Comunali, Forestali e di Pubblica Sicurezza, nonché dei servizi effettuati in forma associata.

I fondi destinati, sottolinea l’Assessore Sanna sono prioritariamente utilizzati per il pagamento del contributo forfettario annuo per le spese generali, l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni, l’equipaggiamento e le attrezzature. La somma rimanente è distribuita fra le compagnie barracellari meritevoli, a titolo di premio per l’attività svolta dal 1° ottobre al 30 settembre di ciascun anno.

Complessivamente sono state 169 le Compagnie barracellari regolarmente finanziate e liquidate. Nel corso del 2021 sono state costituite le nuove Compagnie barracellari di Ollastra e Tadasuni delle quali la sola Compagnia di Ollastra ha maturato i requisiti per partecipare al riparto del premio.

L’Assessore comunica la necessità di individuare, tra le compagnie barracellari regolarmente costituite e funzionanti, quelle che, a termini di legge e nel rispetto dei criteri di cui alle precitate deliberazioni della Giunta regionale, hanno diritto all’ottenimento del premio, ovvero hanno raggiunto il punteggio minimo di 20 punti, risultante dalla somma dei giudizi espressi dalle autorità comunali, forestali e di pubblica sicurezza.

Al riguardo sottolinea che le valutazioni delle autorità forestali hanno tenuto conto, principalmente, della partecipazione o meno delle compagnie barracellari alla lotta attiva antincendio.