Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sostegno settore vitivinicolo, istruzioni operative Agea per presentazione varianti durata progetti e varianti strategiche

15.03.22  - agroindustria
Agricoltura vigneti uva vendemmia vino
In riferimento al Programma nazionale di sostegno del settore vitivinicolo e nello specifico alla Misura Investimenti". Presentazione varianti durata progetti e varianti strategiche per emergenza COVID 19 - Annualità 2020-2021, l'assessorato dell'agricoltura ha disposto che:

- I beneficiari delle domande di aiuto biennali 2020/2021, che non hanno presentato modifica della durata del progetto e che intendono apportare modifiche, anche di natura strategica, ai progetti approvati devono presentare una variante telematica entro il 15 aprile 2022 utilizzando le funzionalità messe a disposizione sul SIAN.

- I beneficiari delle domande di aiuto annuale presentate nell'annualità 2020/2021, che hanno variato la durata del progetto in biennale devono presentare le domande di pagamento entro il 15 luglio 2022 e che intendono apportare modifiche, anche di natura strategica, ai progetti approvati devono presentare una variante telematica entro il 15 aprile 2022 utilizzando le funzionalità messe a disposizione sul SIAN.

- Le varianti di natura strategica, che interverranno in modo sostanziale sull'obiettivo finale, rispetto all'obiettivo iniziale del progetto per essere ritenute ammesse devono essere preventivamente esaminate ed autorizzate tramite istruttoria telematica da parte del Servizio Territoriale competente per territorio dell'Agenzia ARGEA. La modifica non potrà determinare un aumento della spesa complessiva ammessa al finanziamento in sede di istruttoria della domanda di aiuto.

- I beneficiari delle domande di durata biennale presentate nell'annualità 2020/2021 che non hanno usufruito di nessuna proroga e che intendono variare la durata del progetto in triennale devono presentare al Servizio territoriale competente dell'Agenzia ARGEA entro e non oltre il 15 aprile 2022 una variante in modalità cartacea tramite PEC. Le domande di pagamento del saldo deve essere effettuata on line entro il 2 maggio 2023 pena l'irricevibilità. La documentazione cartacea deve essere presentate al Servizio territoriale competente dell'Agenzia Argea entro il 9 maggio 2023. Non saranno concesse ulteriori proroghe.

- Tutti i beneficiari dell'annualità 2020-2021 che devono presentare la domanda di pagamento a valere sulle risorse finanziarie 2022 devono presentare la domanda di pagamento entro il 15 luglio 2022 e la documentazione cartacea entro enon oltre il 22 luglio 2022.

I termini nazionali per la realizzazione dei progetti e presentazione delle rispettive domande di pagamento saldo sono disposti inderogabilmente entro e non oltre il 15 luglio 2023.

Le istanze di modifica durata progetti dovranno pervenire presso la Regione entro e non oltre la data del 15 maggio 2022.

La Regione accoglie le richieste di modifica da biennale a triennale entro termine del 31 luglio 2022.

Consulta i documenti

Ultimo aggiornamento: 15.03.22