Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Via al Master per la gestione delle Politiche per il Benessere Familiare. L’Assessore Nieddu: “Puntiamo su competenze specifiche in un ambito fondamentale per la coesione e lo Sviluppo Sociale”

Al via il Master in gestione delle politiche per il benessere familiare, promosso dalla Regione Sardegna in collaborazione con l’Agenzia per la coesione sociale, la famiglia e la natalità della Provincia autonoma di Trento e organizzato da Tsm-Trentino School of Management.
assessorato sanita
Cagliari, 13 giugno 2022 – Al via il Master in gestione delle politiche per il benessere familiare, promosso dalla Regione Sardegna in collaborazione con l’Agenzia per la coesione sociale, la famiglia e la natalità della Provincia autonoma di Trento e organizzato da Tsm-Trentino School of Management. L’iniziativa, che si inserisce nell’ambito del protocollo di intesa siglato tra la Regione Sardegna e la Provincia autonoma di Trento per la promozione delle politiche per la famiglia, ha l’obiettivo di preparare le figure dirigenziali e di coordinamento della pubblica amministrazione, formando esperti nell’attivazione, gestione e valutazione di politiche per il benessere familiare.

Venticinque, complessivamente, i posti a disposizione: otto destinati a funzionari con ruolo di coordinamento e a responsabili della Regione e dodici riservati agli enti locali e alle società pubbliche partecipate. Previsto anche il coinvolgimento delle organizzazioni del terzo settore dell’Isola, a cui sono riservati cinque posti.

“Prosegue il percorso virtuoso avviato con la Provincia autonoma di Trento per la promozione e lo sviluppo di politiche rivolte al benessere delle famiglie. La Regione Sardegna è impegnata già da tempo su questo fronte, come testimoniano le iniziative intraprese per la diffusione, anche nell’Isola, degli standard previsti dalla certificazione ‘Family Audit’”, dichiara l’assessore regionale dell’Igiene e sanità e dell’Assistenza sociale, Mario Nieddu. “In termini di sviluppo locale e di coesione sociale, la famiglia – sottolinea l’assessore – rappresenta un investimento, mai un costo. Formare esperti con specifiche competenze sul territorio significa riconoscere i benefici di queste scelte”.

Il percorso formativo del Master si struttura su tre aree funzionali (visione e strategia, strumenti e metodo) che si sviluppano su cinque ambiti tematici, per un totale di 188 ore di lezione, 78 di laboratorio sperimentale e 125 di project work. Tutti i dettagli sono disponibili sul portale tematico della Regione www.sardegnawelfare.it e le iscrizioni, entro il 30 giugno, sono aperte online sul sito di Trentino School of Management tsm.tn.it.


Vai al sito SardegnaeWelfare