Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Progettazioni, 4,5 milioni di euro per opere in 9 territori. L’Assessore Salaris: “Interventi sulla viabilità secondaria per combattere l’isolamento”

La Giunta regionale nel corso dell’ultima seduta, su proposta dell’Assessore dei lavori Pubblici, Aldo Salaris, ha approvato il programma di spesa per la progettazione di interventi di nuova costruzione, completamento e riqualificazione di strade provinciali e comunali.
Viadotto Don Sturzo - Sassari
Cagliari, 14 giugno 2022 – Quattro milioni e mezzo per le progettazioni di nuove opere, di cui 2 milioni e mezzo stanziati per l’annualità in corso e gli altri 2 milioni per il 2023. La Giunta regionale nel corso dell’ultima seduta, su proposta dell’Assessore dei lavori Pubblici, Aldo Salaris, ha approvato il programma di spesa per la progettazione di interventi di nuova costruzione, completamento e riqualificazione di strade provinciali e comunali.

“Questa importante misura testimonia la volontà della Regione di incidere realmente sul gap infrastrutturale sardo – ha spiegato l’Assessore dei Lavori Pubblici, Aldo Salaris - La nostra rete stradale soffre storicamente di un deficit rispetto alle altre regioni italiane che spesso riguarda la viabilità secondaria e che condiziona l'accessibilità delle aree interne ai principali poli produttivi dell'Isola e alle porte di accesso portuali e aeroportuali. L’accessibilità – prosegue - è condizionata anche da un carente stato funzionale delle strade e dalle dimensioni delle vie di comunicazione, fortemente inadeguate al volume di traffico”. Una situazione a cui è collegata, secondo l’Assessore Salaris, anche la difficoltà degli Enti locali a reperire le risorse per lo sviluppo delle attività progettuali che, spiega l’esponente della Giunta Solinas, “come ormai consolidato dai recenti strumenti finanziari, costituiscono un presupposto fondamentale per il successivo finanziamento degli opere”.
Tra le richieste di finanziamento pervenute all'Assessorato dei Lavori Pubblici si è scelto di dare priorità alle progettazioni degli interventi sulle strade di competenza degli Enti locali che presentano maggiori criticità sia sotto l'aspetto della sicurezza sia su quello dell'incidentalità e dei tempi di percorrenza, oltre che al completamento di opere incompiute capaci di mitigare i disagi per gli abitanti e per il settore produttivo locale in ambiti di particolare isolamento fisico dei luoghi.

Provincia di Sassari, Provincia di Nuoro e Comuni di Sorso, Sassari, Orosei, Capoterra, Serramanna, Maracalagonis, Loiri Porto San Paolo i destinatari dei finanziamenti. Nello specifico verrà finanziata la progettazione, almeno ai livelli di fattibilità tecnica ed economica e definitivo, di due interventi alla Provincia di Sassari del valore di 800mila euro (prosecuzione della progettazione per la "Realizzazione del collegamento stradale Pattada - Ozieri e lavori di ammodernamento S.S. 389 dir - 3° Lotto funzionale tratto conclusivo Ozieri-Pattada") e 400mila euro (prosecuzione della progettazione dei "Lavori di rettifica della SP 25 Sassari-Sorso", relativa alla riqualificazione e messa in sicurezza della strada provinciale n. 25). La Provincia di Nuoro potrà contare invece su 450mila euro per la progettazione dei lavori di "Messa in sicurezza SP 3 dal km 38 al km 42 tratto Siniscola - Sant'Anna". Al Comune di Sorso andranno risorse per 100mila euro, da destinare alla progettazione dei "Lavori di adeguamento e messa in sicurezza del tratto di strada comunale Sorso - Sennori in località Salamagna”. Il Comune di Sassari avrà invece 400mila euro per la progettazione dei "Lavori di manutenzione straordinaria e risanamento conservativo del Viadotto Don Sturzo", fortemente degradato. Con 1.800.000 euro il Comune di Orosei potrà procedere con la progettazione del "Collegamento tra SS 125 e SS 129 con il nuovo Ponte sul Fiume Cedrino". Il Comune di Capoterra, a cui andranno 250mila euro, potrà avviare la progettazione della "Messa in sicurezza della località Frutti d'Oro", con l'adeguamento di una strada esistente ed alternativa a quella ubicata in "Via del Mare".

Ancora: al Comune di Serramanna andranno 200mila euro per la progettazione della "Realizzazione del viadotto Ponti Nou", attualmente chiuso al traffico a causa dell'elevato rischio statico dell'opera esistente. Il Comune di Maracalagonis, per la progettazione della "Realizzazione della strada di circonvallazione del Centro abitato" si vedrà riconosciuti 50mila euro e sempre 50mila euro andranno al Comune di Loiri Porto San Paolo, per la progettazione della "Realizzazione di una rotatoria il Località "Vaccileddi".