Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Interventi a favore delle attività musicali popolari. Assegnazione contributi per il 2022

Sono previsti contributi per l'attività annuale istituzionale delle associazioni e dei complessi musicali bandistici, dei gruppi strumentali di musica sarda, dei gruppi corali polifonici, dei gruppi folcloristici isolani, regolarmente costituiti, senza fine di lucro ed operanti in modo continuativo da almeno un anno. Inoltre vengono finanziati, i corsi di musica per le stesse associazioni che operino da almeno due anni.
cultura spettacoli musica
Cagliari, 19 luglio 2022 - Assegnati per il 2022 i contributi per gli interventi per lo sviluppo delle attività musicali popolari che ammontano a 250 mila euro, forfettari, destinati all'attività annuale istituzionale delle associazioni e dei complessi musicali bandistici. La Regione riconosce la funzione di promozione sociale e culturale della musica popolare e tradizionale sarda e della sua diffusione nel territorio regionale.

Sono previsti contributi per l'attività annuale istituzionale delle associazioni e dei complessi musicali bandistici, dei gruppi strumentali di musica sarda, dei gruppi corali polifonici, dei gruppi folcloristici isolani, regolarmente costituiti, senza fine di lucro ed operanti in modo continuativo da almeno un anno. Inoltre vengono finanziati, i corsi di musica per le stesse associazioni che operino da almeno due anni.

All’avviso per partecipare all’assegnazione dei contributi scaduto il 30 aprile scorso, hanno partecipato 231 organismi, di cui 223 ammessi.

Assegnato inoltre alle associazioni beneficiarie per l’annualità 2021/2022, un contributo aggiuntivo di 150 mila euro per i corsi musicali, da svolgersi nel periodo da ottobre a dicembre 2022 (3 mesi).