Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Autorizzazione aumento titolo alcolometrico volumico naturale prodotti vendemmia 2022-2023 per vini, spumanti, vini DOP e IGP

02.09.22  - agroindustria
Vendemmia uva cannonau
L'assessorato dell'Agricoltura ha disposto che nella campagna viticola 2022/2023 sia consentito aumentare il titolo alcolometrico volumico naturale dei prodotti della vendemmia, ottenuti da uve raccolte nella Regione Sardegna atte a dare:
i vini IGP (IGT) e i vini DOP (DOC e DOCG) per tutte le tipologie, sottozone e
menzioni geografiche aggiuntive previste dagli specifici disciplinari di produzione;
i vini senza IGP o DOP;
• partite per l'elaborazione dei vini spumanti, dei vini spumanti di qualità e dei vini spumanti di qualità del tipo aromatico con o senza IGP o DOP.

Le operazioni di arricchimento per le partite di vino destinate all'elaborazione dei vini
spumanti di qualità, ottenuti da uve prodotte nella Regione Sardegna, sono autorizzate per le varietà di vite : Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Cagnulari, Chardonnay, Moscato bianco, Sauvignon, Semidano, Torbato e Vermentino.

Le operazioni di arricchimento debbono essere effettuate nel limite massimo di 1,5 gradi e per raggiungere un titolo alcolometrico totale delle uve fresche, del mosto d'uve, del mosto di uve parzialmente fermentato, del vino nuovo ancora in fermentazione o del vino non
superiore a 13,5 % vol.

Per i vini a denominazione di origine (DOP) è consentito di portare il titolo alcolometrico volumico totale fino a 15 % vol.


Consulta l'atto

Ultimo aggiornamento: 02.09.22