Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Dal 4 al 20 ottobre il 'Festival per lo sviluppo sostenibile'. Assessore Lampis: "Un ricco programma per costruire, testimoniare e raccontare le azioni concrete per la Sardegna del futuro"

Da oggi, fino al 20 ottobre, si terrà anche in Sardegna il ‘Festival nazionale per lo Sviluppo sostenibile’, con un intenso calendario di oltre 70 eventi, fisici e digitali, promossi da enti pubblici e associazioni private, per illustrare il percorso verso la costruzione di ‘Sardegna2030’, la Sardegna sostenibile.
banner Sardegna 2030
Cagliari, 4 ottobre 2022 – Da oggi, fino al 20 ottobre, si terrà anche in Sardegna il ‘Festival nazionale per lo Sviluppo sostenibile’, con un intenso calendario di oltre 70 eventi, fisici e digitali, promossi da enti pubblici e associazioni private, per illustrare il percorso verso la costruzione di ‘Sardegna2030’, la Sardegna sostenibile.

L’Assessorato regionale della Difesa dell’ambiente, impegnato nell’attuazione della ‘Strategia regionale per lo sviluppo sostenibile’, coordina gli eventi del Festival regionale: “Appuntamenti che rispecchiano la ricchezza delle declinazioni della sostenibilità in chiave ‘Agenda 2030’, economia circolare, cultura dell’inclusione, accessibilità e sicurezza informatica, qualità della partecipazione pubblica, ricerca e innovazione, riforestazione urbana – ha evidenziato l’assessore Gianni Lampis – Con un ricco programma, anche online, in tutto il territorio sardo, il ‘Festival per lo Sviluppo sostenibile’ coinvolge la comunità sarda per costruire, testimoniare e raccontare le azioni concrete per la Sardegna del futuro. Sta aumentando la capacità di affrontare la transizione ecologica tra le priorità dei nostri territori, perciò deve aumentare la partecipazione dei cittadini, del mondo delle imprese e degli enti locali, con una particolare attenzione ai temi dello Sviluppo sostenibile”

Programma degli eventi in Sardegna
Il Festival per lo Sviluppo Sostenibile Sardegna2030