Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Aspal, Assessori Satta e Zedda incontrano gli idonei: “Graduatoria sbloccata, subito 30 nuovi funzionari amministrativi in forze alla Regione"

Nella sede dell'Assessorato del Personale, Affari Generali e Riforma della Regione gli Assessori hanno incontrato un comitato degli idonei del concorso ASPAL, la cui graduatoria risultava bloccata, per dare loro rassicurazioni circa lo sblocco della stessa e la volontà di prorogarla, per consentire a tutti gli idonei l’ingresso in forze all’Amministrazione regionale.
Assessorato affari generali
Cagliari, 7 ottobre 2022 - "La graduatoria del concorso ASPAL è stata sbloccata e potremo di nuovo procedere al suo scorrimento”. Lo annunciano gli assessori del Personale e del Lavoro, Valeria Satta e Alessandra Zedda, a margine della riunione interassessoriale che si è tenuta questa mattina. Nella sede dell’ assessorato del Personale, Affari Generali e Riforma della Regione gli assessori hanno incontrato un comitato degli idonei del concorso ASPAL, la cui graduatoria risultava bloccata, per dare loro rassicurazioni circa lo sblocco della stessa e la volontà di prorogarla, per consentire a tutti gli idonei l’ingresso in forze all’amministrazione regionale.

All’incontro sono intervenute in video conferenza le organizzazioni sindacali CGIL-FP, CISL-FPS, UIL-FPL, CLARES, SNAF E FESAL.

“È mia intenzione chiedere al Consiglio Regionale la proroga delle graduatorie vigenti, ASPAL e LAORE” ha affermato l’Assessore Satta, ricordando che, nelle more dell’espletamento dei concorsi, è importante attingere dalle graduatorie vigenti. “Proprio oggi – prosegue – l’Agenzia per le Politiche Attive del Lavoro ha condiviso la graduatoria che attendevamo, questo ci consentirà di assumere subito 30 lavoratori e alcune altre unità all’inizio del 2023, che andranno a sopperire le carenze di organico amministrativo”.

Il blocco della graduatoria ASPAL aveva creato una situazione di criticità in quanto, essendo antecedente a quella di LAORE, aveva messo in allerta gli idonei che giustamente si aspettavano venisse data loro la priorità. Siamo quindi felici che la situazione si sia sbloccata in modo da poter rimettere ordine nello scorrimento”.

"Proprio oggi l'Aspal" - ha affermato l’assessore del Lavoro, Alessandra Zedda – ha comunicato all’assessorato del Lavoro che avrebbe trasmesso in giornata agli uffici del Personale la graduatoria degli idonei dell’ultimo concorso”. “Il blocco momentaneo dello scorrimento - ha spiegato Zedda - era dovuto all’esigenza dell’ASPAL di procedere ad una ricognizione del fabbisogno del suo organico. La Regione ha l’esigenza di assumere personale, in particolare per potenziare i centri per l’impiego (CIP) su tutto il territorio della Sardegna. Come assessore del Lavoro e consigliere regionale, continuerò la mia battaglia per un ulteriore proroga della graduatoria”.