Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Emigrazione, "Progetto giovani”, Assessore Zedda incontra delegazione giovani sardi in Europa

“Questi giovani - afferma Zedda - sono residenti in Germania, Spagna, Danimarca, Svizzera, Olanda e Polonia, ma hanno un forte legame con la Sardegna e rappresentano un patrimonio importante di contatti, professionalità e opportunità di cooperazione".
assessorato del lavoro
Cagliari, 7 ottobre 2022 - La vicepresidente della Regione, Alessandra Zedda, ha ricevuto oggi nella sede dell’Assessorato del Lavoro una delegazione di giovani provenienti da diversi circoli dei Sardi in Europa, figli e nipoti di emigrati nostri conterranei, impegnati per otto giorni nel “Progetto Giovani” promosso da CREI Acli e Istituto Fernando Santi, con il contributo dell’Assessorato del Lavoro nell’ambito del programma emigrazione.

“Questi giovani - afferma Zedda - sono residenti in Germania, Spagna, Danimarca, Svizzera, Olanda e Polonia, ma hanno un forte legame con la Sardegna e rappresentano un patrimonio importante di contatti, professionalità e opportunità di cooperazione. Li ho incoraggiati a proseguire con determinazione nel loro percorso di vita, offrendo un contributo indispensabile ai Circoli dei Sardi nel mondo per un necessario ricambio generazionale, promuovendo anche iniziative che possano consentirgli di ritornare in Sardegna come protagonisti dello sviluppo socioeconomico della nostra terra".

"Mi sono complimentata - ha aggiunto l’esponente della Giunta Solinas - con i promotori del Progetto per aver perseguito con serietà e efficacia le linee progettuali da me proposte, ovvero di valorizzazione delle giovani generazioni e in particolare delle donne. Sono convinta che possano incidere positivamente nelle relazioni e nei sistemi di vita delle proprie nazioni ospitanti, ma anche della nostra amata Sardegna e di quanti, pur vivendo oltre i confini dell’Isola, ne esprimono i valori identitari più profondi”.