Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Manifestazione d'interesse per individuazione enti che intendono candidarsi alla gestione di siti rete Natura 2000 della Regione

30.11.22  - protezione ambiente
Bitti Parco di Tepilora
Approvato dalla Direzione generale dell'Ambiente, l'Avviso pubblico "Manifestazione di interesse per l'individuazione di enti che intendano candidarsi alla gestione di siti della rete natura 2000 della Regione Sardegna".

Il bando ha come oggetto l'individuazione degli enti territoriali ed enti gestori di aree protette ai quali la Regione intende trasferire le competenze in materia di gestione dei siti Natura 2000, al fine di garantire la piena implementazione delle indicazioni gestionali derivanti dai piani di gestione vigenti e delle misure di conservazione degli habitat e delle specie.

Il bando prevede due fasi distinte di attuazione, in funzione della tipologia dei beneficiari, della tempistica di presentazione delle proposte e delle risorse finanziarie da programmare:

- fase uno: riservata esclusivamente alle aree protette di livello nazionale e regionale (Parchi Nazionali e Regionali, Aree Marine Protette) e ai Comuni singoli all'interno dei quali ricada per intero un sito Natura 2000 (siti mono-comunali). La scadenza per la presentazione delle candidature per tali aree è fissata per il 12 dicembre 2022. Risorse finanziarie disponibili € 555.000,00.

- fase due: aperta alle candidature presentate da tutte le tipologie di beneficiari dal 1 febbraio 2023, entro il 30 giugno 2023. Risorse finanziarie da programmare per le annualità successive al 2022.

Le proposte dovranno pervenire all'assessorato della Difesa dell'ambiente, all'attenzione del Servizio Tutela della Natura e politiche forestali, esclusivamente tramite posta elettronica certificata all'indirizzo:
difesa.ambiente@pec.regione.sardegna.it
L'oggetto della Pec dovrà contenere l'indicazione del proponente e la dicitura:
Manifestazione di interesse per la gestione delle aree della rete natura 2000.


Per la gestione dei siti Natura 2000 ricadenti in più Comuni e interessati dalla presenza di aree protette istituite (Parchi nazionali, regionali e Aree Marine protette) è ammessa la candidatura esclusivamente del soggetto gestore dell'area protetta, ferma restando la condizione che la domanda sia corredata da un Accordo tra l'area protetta e i Comuni interessati dalla presenza del sito ovvero da una dichiarazione, sottoscritta digitalmente dal rappresentante legale di ogni ente interessato, attestante la volontà a sottoscrivere l'Accordo.

Consulta i documenti

Ultimo aggiornamento: 30.11.22