Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Portovesme, il Presidente Christian Solinas incontra a Roma il Ministro Adolfo Urso. Impegno comune per affrontare il costo dell’energia, per la salvaguardia del lavoro e il rilancio del polo industriale

Questi i temi affrontati oggi a Roma nell’incontro, programmato nei giorni scorsi, tra il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso e il Presidente della Regione Christian Solinas per una panoramica sui principali temi di interesse della Sardegna ed in particolare l’area industriale di Portovesme ed il complessivo sistema produttivo del Sulcis Iglesiente, nella prospettiva del mantenimento dei livelli occupazionali e dello sviluppo delle filiere strategiche.
Presidente Christian Solinas
Cagliari, 18 gennaio 2023 - Impegno comune tra Regione e Governo per Portovesme, con l’obiettivo di affrontare in modo stabile ed efficace il problema del costo dell’energia, per salvaguardare il lavoro e programmare il rilancio del polo industriale del Sulcis.

Questi i temi affrontati oggi a Roma nell’incontro, programmato nei giorni scorsi, tra il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso e il Presidente della Regione Christian Solinas per una panoramica sui principali temi di interesse della Sardegna ed in particolare l’area industriale di Portovesme ed il complessivo sistema produttivo del Sulcis Iglesiente, nella prospettiva del mantenimento dei livelli occupazionali e dello sviluppo delle filiere strategiche.

“La Regione ha un interesse diretto a mantenere nel Sulcis Iglesiente la filiera della metallurgia non ferrosa – conferma il Presidente Solinas – e siamo disponibili a fare qualsiasi intervento di nostra competenza per il mantenimento del sito. Prendiamo atto della decisione dell’azienda di riqualificare la produzione con un ambizioso progetto di riconversione degli impianti, e ribadiamo il nostro impegno ad accompagnare i lavoratori nella fase di transizione”.

“Nessun lavoratore sarà lasciato solo”, dice ancora il Presidente. “La Regione metterà in campo tutti gli strumenti necessari per supportare le maestranze nella fase di riconversione industriale”.