Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ad Armungia, per iniziativa di Regione e Comune, omaggio a Emilio Lussu per i 70 anni dello Statuto

Armungia
Il prossimo 27 gennaio, ad Armungia, nello Spazio Polifunzionale, con inizio alle 17, nell'ambito delle celebrazioni per i 70 anni dello Statuto, si svolge, per iniziativa della Regione e del Comune e con il patrocinio dell'Università di Cagliari, un incontro dedicato all'impegno intellettuale e politico di Emilio Lussu.

Nell'occasione viene presentato il volume Emilio Lussu, Emile Chanoux, la fondazione di un ordinamento federale per le demcrazie regionali di Gianmario Demuro e Roberto Louvin. Oltre agli autori saranno presenti gli assessori degli Affari Generali Filippo Spanu e degli Enti Locali Cristiano Erriu, la sindaca di Armungia Donatella Dessi', l'assessore alla Cultura Antonio Quartu, gli storici Giuseppe Caboni e Luciano Marrocu.

Lussu fu relatore alla Costituente dello Statuto della Valle d'Aosta e proprio la Valle d'Aosta ha deciso di dedicare al «Cavaliere dei Rossomori» un importante spazio urbano della città capoluogo. Un modo per coltivare la memoria di una grande figura dell'antifascismo.

Il volume mette a confronto l'approccio ideologico di Emilio Lussu con le prospettive tracciate da Emile Chanoux, ideologo e martire della Resistenza autonomista valdostana. Vengono in particolare evidenziati gli aspetti della fondazione, voluta e promossa da entrambi, di un ordinamento federale quale cornice per le democrazie e le autonomie delle loro terre di origine e di tutta Italia.

L'incontro del prossimo 27 gennaio, alla presenza degli assessori Spanu e Erriu, è l'occasione per fare il punto della situazione a 70 anni dalla promulgazione dello Statuto, proiettare le idee di Lussu negli scenari della Sardegna di oggi ed esaminare le possibili strade per rafforzare la nostra autonomia. Nel corso del dibattito verranno proposti alcuni spezzoni di un'intervista di Paolo Gobetti, figlio di Piero, a Emilio Lussu. L'intervista è custodita nel museo storico « Emilio e Joyce Lussu » ad Armungia.