AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE DELLA SARDEGNA
2011
31-40 di 62 per 2011
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.6 del 23.06.2011 [file.pdf]
Interpretazione attuativa dell’art.8 commi 8, 9, 10 e 11 delle Norme di Attuazione
del Piano Stralcio per l’Assetto Idrogeologico della Regione Autonoma della
Sardegna, riguardanti l’istituzione di fasce di tutela dei corpi idrici superficiali
perimetrati dal P.A.I.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.1 del 19.05.2011 [file.pdf]
ACCORDO DI PROGRAMMA tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del
territorio e del Mare e la Regione Autonoma della Sardegna, finalizzato alla
programmazione ed al finanziamento di interventi urgenti e prioritari per la
mitigazione del rischio idrogeologico. Atto aggiuntivo.
Allegato alla Delibera n.1 del 19.05.2011 [file.pdf]
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.2 del 19.05.2011 [file.pdf]
Comune di Barumini – Studio di compatibilità idraulica con individuazione di
nuove aree non perimetrate dal P.A.I. nel Canale Maiori in relazione al progetto
per l’“Adeguamento e la manutenzione straordinaria del reticolo idrografico delle
aree urbane perimetrale nel P.A.I. a livello di rischio R3/R4 nonché la
manutenzione idraulica e il rifacimento del ponte lungo la strada provinciale
Barumini-Tuili”- Approvazione.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.3 del 19.05.2011 [file.pdf]
Comune di Gadoni – Proposta di variante al Piano Stralcio di Bacino per l’Assetto
Idrogeologico (P.A.I.) ai sensi dell’art. 37, comma 3 lett. –b) delle Norme di
Attuazione (N.A.) del P.A.I., per le aree di pericolosità a rischio da frana in ambito
urbano e alla scala dello strumento urbanistico - Adozione definitiva.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.4 del 19.05.2011 [file.pdf]
Adozione definitiva dello studio redatto dal Centro Interdipartimentale di
Ingegneria e Scienze Ambientali – CINSA dell’Università degli Studi di Cagliari
denominato: “Approfondimento e studio di dettaglio del quadro conoscitivo dei
fenomeni di dissesto idrogeologico nei sub-bacini Posada-Cedrino e Sud-
Orientale. Piano di Coordinamento degli interventi necessari al riassetto
idrogeologico nelle aree colpite dagli eventi alluvionali” – PARTE IDRAULICA.
Allegato A alla Delibera n.4 del 19.05.2011 [file.pdf]
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.5 del 19.05.2011 [file.pdf]
Comune di TONARA – “Variante al P.U.C. per l’introduzione di nuova zona D
(artigianale) destinata a costruzioni in località Su Nuratze” Studio di compatibilità
idraulica, geologica e geotecnica nel territorio comunale di Tonara ai sensi dell’art.
8 comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI – Approvazione.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.6 del 19.05.2011 [file.pdf]
Programmazione risorse di cui al capitolo di bilancio SC04.0344, UPB S04.03.003,
C.D.R. 00.01.05.00 recante “Spese per attività di studio, ricerca e monitoraggio in
materia di difesa del suolo e delle coste e per lo sviluppo della pianificazione di
bacino in relazione agli adempimenti previsti dalla direttiva 2007/60/CE”. Triennio
2011 - 2013 - euro 1.000.000,00.
Decreto dell’Assessore della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del
Territorio del 31.01.2011, n. 410/2.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.7 del 19.05.2011 [file.pdf]
Comune di Pula – Proposta di variante ai sensi dell’art. 37, comma 3 lett. b delle
N.A. del P.A.I., per le aree a pericolosità di frana dell’area archeologica di Nora
(Capo di Pula) nel territorio comunale di Pula - Adozione preliminare.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.8 del 19.05.2011 [file.pdf]
Comune di Villanova Monteleone – Proposta di variante ai sensi dell’art. 37,
comma 3 lett. b delle N.A. del P.A.I., per le aree a pericolosità di frana dell’area
costiera del territorio comunale di Villanova Monteleone - Adozione preliminare.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.1 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Magomadas – Proposta di variante al P.A.I. ai sensi dell’art. 37, comma
3 lett. b delle N.A. del P.A.I., per le aree di pericolosità idraulica e da frana del
territorio comunale di Magomadas. Adozione definitiva.
31-40 di 62 per 2011
contattaci
© 2023 Regione Autonoma della Sardegna