AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE DELLA SARDEGNA
2011
41-50 di 62 per 2011
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.2 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Abbasanta. Proposta di variante al P.A.I. ai sensi dell’art. 37, comma 3
delle N.A. del P.A.I., per le aree di pericolosità idraulica nel territorio comunale –
Adozione definitiva.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.3 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Dualchi – Proposta di variante ai sensi dell’art. 37, comma 3 lett. b delle
N.A. del PAI, per le aree di pericolosità idraulica del Rio Murtazzolu nel territorio
comunale di Dualchi. Adozione preliminare.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.4 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Codrongianos – Proposta di variante ai sensi dell’art. 37, comma 3 lett.
b delle N.A. del P.A.I.per le aree a pericolosità di frana del settore nord est del
centro abitato di Codrongianos. - Adozione preliminare.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.5 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Setzu – Proposta di variante ai sensi dell’art. 37, comma 3 lett. b delle
N.A. del PAI per le aree a pericolosità di frana del versante sud-occidentale della
Giara di Setzu nel territorio comunale di Setzu. Adozione preliminare.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.6 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di San Teodoro. Studio di compatibilità idraulica con individuazione di
nuove aree non perimetrate dal P.A.I. alla confluenza del rio San Teodoro e del rio
Nibbaro Mannu in relazione al progetto definitivo-esecutivo per i “Lavori di
sistemazione idraulica del rio San Teodoro a protezione dell’abitato – Programma
Operativo Regionale 2000-2006 – Misura 1.3 del POR Sardegna annualità 2005-
2006” - Approvazione
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.7 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Villamassargia – Approvazione dello studio di dettaglio realizzato in
località Tallaroga soggetta a pericolosità di frana per fenomeni di sinkhole
secondo il protocollo tecnico “Tipo” di cui all’art. 31 comma 8 norme di attuazione
del P.A.I. – Società Agricola, Allevatori Tallaroga.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.8 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Esporlatu – Nuove perimetrazioni ai sensi dell’ art. 37, comma 7, delle
Norme di Attuazione del P.A.I. - Ridefinizione dei livelli di pericolosità in un’area
prospiciente il centro abitato di Esporlatu.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.9 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Segariu. Riperimetrazione delle aree a rischio idrogeologico
dell’abitato di Segariu. Proposta di variante al Piano Stralcio di Bacino per
l’Assetto Idrogeologico (P.A.I.) ai sensi dell’art. 37, comma 3 lett. –b) delle Norme
di Attuazione (N.A.) del P.A.I. - Adozione preliminare
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.10 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Burgos – Proposta di variante ai sensi dell’art. 37, comma 3 lett. b delle
N.A. del P.A.I. per le aree a pericolosità di frana nell’ambito urbano del comune di
Burgos - Adozione preliminare.
Delibera del Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino n.11 del 20.04.2011 [file.pdf]
Comune di Iglesias – Approvazione dello studio di dettaglio realizzato nel comune di Iglesias in località Su Merti in un’area soggetta a pericolosità di frana per fenomeni di sinkhole secondo il protocollo tecnico “Tipo” di cui all’art. 31 comma 8 delle Norme di Attuazione del P.A.I. – Ditta Paolo Musso.
41-50 di 62 per 2011
contattaci
© 2023 Regione Autonoma della Sardegna