Logo Regione Sardegna

Ucraina, raccolto materiale sanitario e medicinali, al via la missione umanitaria. Il Presidente Solinas: "Alimentiamo la catena della solidarietà"


“Spinti da un fraterno sentimento di solidarietà, nell’auspicio che si possa presto ristabilire la pace, siamo impegnati nell’importante azione di sostegno, dentro e fuori i nostri confini, a chi è vittima della guerra" – ha detto il Presidente della Regione Christian Solinas.

Cagliari, 12 marzo 2022 - È partita la missione umanitaria che farà arrivare i medicinali fino agli ospedali ucraini. “Spinti da un fraterno sentimento di solidarietà, nell’auspicio che si possa presto ristabilire la pace, siamo impegnati nell’importante azione di sostegno, dentro e fuori i nostri confini, a chi è vittima della guerra – ha detto il Presidente della Regione Christian Solinas - La protezione civile regionale è in questi giorni e in queste ore impegnata in prima linea nel coordinamento delle iniziative a sostegno della popolazione dell’Ucraina. A loro e a tutta la rete del volontariato che sta operando per portare sollievo a chi soffre – ha proseguito il Presidente Solinas - va il mio personale ringraziamento e quello di tutta la Giunta. Alimentiamo la catena della solidarietà, la Sardegna è vicina al popolo ucraino”.

Dopo aver dato seguito alla circolare della Comunità Europea con la quale si richiedeva materiale sanitario, medicinali e quanto necessario per neonati e loro mamme, si è dato seguito alla raccolta con risultati eccezionali e oggi, dopo aver caricato tutto il prezioso materiale, è cominciata la missione umanitaria. Quanto raccolto arriverà fino a Varsavia, lì verrà consegnato al deposito governativo Ucraino che dopo aver preso in carico tutti i beni provvederà alla consegna presso gli ospedali dell'Ucraina.

Ultimo aggiornamento: 12.03.22

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna