Logo Regione Sardegna

Trasporti, prosegue il rinnovo della flotta di autobus Arst: oltre 300 milioni di investimenti. Il Presidente Solinas: "Avanti con mobilità sostenibile e potenziamento dei servizi"


L’acquisizione di nuovi mezzi fa parte di un ampio progetto, portato avanti dalla Giunta Solinas e dall’assessorato dei Trasporti, con investimenti per oltre 300 milioni di euro di finanziamenti comunitari, nazionali e cofinanziamenti regionali per il rinnovo del materiale rotabile su gomma dell’Arst e delle altre aziende del trasporto pubblico.

Cagliari, 12 marzo 2022 - Prosegue il rinnovo della flotta degli autobus dell’Arst, l’azienda regionale dei trasporti. Dopo i 44 mezzi messi recentemente in circolazione e presentati nel dicembre scorso, è stata programmata la consegna di ulteriori 379 veicoli, per un totale di 423 nuovi bus (311 Iveco 12 metri, 108 Irizar 10 metri, 4 Karsan 8 metri elettrici). L’acquisizione di nuovi mezzi fa parte di un ampio progetto, portato avanti dalla Giunta Solinas e dall’assessorato dei Trasporti, con investimenti per oltre 300 milioni di euro di finanziamenti comunitari, nazionali e cofinanziamenti regionali per il rinnovo del materiale rotabile su gomma dell’Arst e delle altre aziende del trasporto pubblico.

“È un programma massiccio di interventi che va avanti a tappe forzate – sottolinea il presidente della Regione, Christian Solinas – e va di pari passo con il più ampio progetto di modernizzazione ed efficientamento della rete viaria e infrastrutturale in grado di supportare l’intera economia regionale in termini di crescita e sviluppo. Procedendo sulla strada della mobilità sostenibile e di un minore impatto ambientale, andiamo a rafforzare un sistema di trasporto pubblico indispensabile per mantenere collegati i nostri Comuni, sia quelli delle aree interne in particolare, in funzione di contrasto allo spopolamento, sia le aree urbane a maggiore densità, con grande vantaggio di tutti gli utenti e potenziando anche i servizi in chiave turistica”.

Nel dettaglio, per il rinnovo degli autobus sono previsti interventi per 314.066.319,91 euro. Di questi, 24.660.908,49 euro sono stati spesi per la fornitura di 138 mezzi (90 destinati all’Arst), mentre per altri due piani (con risorse del Fondo sociale di coesione-Piano operativo infrastrutture per un totale di 167 milioni e 564mila euro) è in corso la fornitura di 616 autobus (540 dei quali all’Arst). Sono poi in programma altri tre interventi 121.841.411,42 euro (con fondi del Piano strategico nazionale di mobilità sostenibile e del Fondo complementare Pnnr) per l’acquisto di altri mezzi (al momento è programmata la fornitura di 106 bus, 62 dei quali all’Arst).

“Il nostro obiettivo – spiega l’assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde – è quello di garantire il diritto alla mobilità a tutti i sardi, con una maggiore connessione tra le aree interne e le coste, offrendo un servizio di trasporti di qualità. Il rinnovo dei mezzi dell’Arst e delle altre aziende fa parte poi di una strategia complessiva che la Giunta sta portando avanti per creare un sistema integrato di infrastrutture efficiente e una rete di trasporto che privilegi la scelta di soluzioni ‘green’, incentivando l’uso dei servizi pubblici collettivi con una notevole riduzione del traffico, dell’inquinamento prodotto e del livello di incidentalità”.

Ultimo aggiornamento: 12.03.22

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna