Logo Regione Sardegna

Collegamenti con le isole minori, la Regione aumenta le risorse per Carloforte e La Maddalena


La Regione porta da 500mila a 900mila euro il contributo in favore dei Comuni di Carloforte e La Maddalena per consentire ai passeggeri non residenti un beneficio in termini di riduzione del costo del viaggio nella tratta marittima da e per le isole minori.

Cagliari, 15 aprile 2022 – La Regione porta da 500mila a 900mila euro il contributo in favore dei Comuni di Carloforte e La Maddalena per consentire ai passeggeri non residenti un beneficio in termini di riduzione del costo del viaggio nella tratta marittima da e per le isole minori.

“L'obiettivo che sta a monte di questa importante e attesa misura – spiega l’Assessore dei Trasporti, Giorgio Todde - è quello di incentivare lo sviluppo economico e sociale dei territori svantaggiati, come nel caso dei comuni di Carloforte e di La Maddalena, anche attraverso azioni di promozione dell'attività turistica mediante lo stimolo alla mobilità dei passeggeri non residenti verso le isole minori della Sardegna di San Pietro e di La Maddalena”. Con la legge di stabilità la Giunta ha previsto infatti uno stanziamento pluriennale (2022-2023-2024) pari a euro 900.000 per le due Amministrazioni comunali per ciascun anno. “Un segnale di attenzione doveroso e un passo concreto nella strategia di sviluppo delle Isole minori - ha spiegato sempre l’Assessore Todde - che incide positivamente nella crescita socio economica di questi importanti territori che rappresentano, in virtù della loro condizione di insularità e di evidenti limitazioni infrastrutturali, solo per pochi mesi all’anno un’eccellenza del turismo nazionale e internazionale”.

I due Comuni (che nell’individuazione delle scelte gestionali dovranno comunque sentire le compagnie) - nei limiti delle risorse assegnate e nel rispetto della normativa europea, nazionale e regionale di settore - saranno quindi messi nelle condizioni di adottare soluzioni operative che permettano ai passeggeri non residenti un beneficio in termini di riduzione del costo del viaggio, come ad esempio buoni sconto da utilizzare contestualmente all'acquisto del biglietto oppure qualsiasi altra modalità considerata utile.

Ultimo aggiornamento: 15.04.22

© 2022 Regione Autonoma della Sardegna